Elezioni europee, affluenza in aumento alle 19 nel Veneziano

Tranne qualche Comune della Città metropolitana le percentuali hanno superato quelle della tornata precedente

Solo pochissimi Comuni della Città metropolitana di Venezia hanno percentuali di voto alle europee inferiori a quelle della tornata elettorale precedente. L'affluenza alle 19 è quindi cresciuta nel 2019. Sopra il 50% si piazzano: Teglio Veneto, Scorzé, Meolo, Fossalta di Piave, Concordia Sagittaria, Cinto Caomaggiore, Ceggia e Camponogara, secondo i dati del ministero dell'Interno.

Venezia

Per quanto riguarda il capoluogo di provincia, Venezia, 90.740 votanti su 201.116 aventi diritto, pari al 45,11%, sono andati a votare fino alle ore 19. Lo rende noto il servizio elettorale del Comune di Venezia che sta coordinando le operazioni di voto, comunicando l’affluenza alle urne. L’affluenza alla stessa ora nelle elezioni europee del 2014 fu del 41,82%. Il prossimo aggiornamento sarà diffuso dopo le ore 23, in concomitanza con la chiusura dei seggi. Il sito web del Comune di Venezia, grazie alla collaborazione del servizio elettorale e di Venis, sta offrendo i dati di affluenza in tempo reale, anche attraverso il bot Telegram "Elezioni Venezia”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due casi di overdose in poche ore a Mestre, morto un 24enne

  • Un bambino sparito dopo scuola è stato ritrovato dopo ore di ricerche

  • Tour fotografico nella ex Sirma, fabbrica abbandonata a Porto Marghera

  • Il sindaco Brugnaro risponde alle polemiche di Celentano: «L'ho invitato qui»

  • Trovato il corpo senza vita di Paolo Tramontini

  • Recuperato senza vita l'anziano di San Donà

Torna su
VeneziaToday è in caricamento