Il candidato presidente Guadagnini: «Zaia molli Salvini e si unisca a noi»

Alla guida del Partito dei Veneti, Guadagnini sarebbe disposto a fare un passo indietro se l'attuale governatore veneto dovesse mollare «i partiti statalisti»

«Sono tutti favorevoli, a parole, all'autonomia, poi quando vanno al Governo non combinano nulla. L'unica maniera per avere l'autonomia è fare un governo territoriale come il Svp (Partito Popolare Sudtirolese, ndr) che non risponda a nessuno se non ai veneti. Se Zaia fa un'operazione del genere io sono disposto a rinunciare alla corsa a candidato presidente per il Partito dei Veneti e a mettere a disposizione il nostro simbolo, ma Luca Zaia dovrebbe mollare la Lega, Fratelli d'Italia e gli altri partiti statalisti. E non lo farà». A dirlo, intervenendo in diretta al "Morning Show" di Radio Cafè, è  Antonio Guadagnini, candidato presidente della Regione Veneto e leader del Partito dei Veneti. La notizia è riportata su PadovaOggi.

«Zaia scarichi Salvini»

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo Guadagnini occorre un partito territoriale che sia in grado di dialogare a Roma. Ma non solo: «Serve che Zaia scarichi Salvini: - ha aggiunto Guadagnini - un partito nazionale che va a raccogliere voti in Calabria, in Sicilia e nelle altre regioni non sarà mai in grado di portare l'autonomia in Veneto».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le previsioni: possibili grandinate e raffiche di vento

  • Violento maltempo: tetti scoperchiati, albero caduto su una casa di cura FOTO

  • Venti chilometri di sopraelevata per raggiungere Jesolo d'estate. Ok dal Cipe

  • Auto cappottata al casello Mestre-Villabona

  • «I pusher nigeriani si sono impadroniti di Marghera, gang pericolosissima»

  • Giovane ferito con una coltellata alla fermata del bus

Torna su
VeneziaToday è in caricamento