Dal profilo Twitter dell'Ulss4 un like a un post di Salvini: «È stata un'intrusione»

L'azienda sanitaria del Veneto orientale ha comunicato l'intenzione di rivolgersi alla polizia postale

Nel giorno delle elezioni, il 26 maggio, qualcuno si sarebbe introdotto nel profilo Twitter della Ulss4 mettendo un like ad un post di Matteo Salvini. È la stessa azienda sanitaria a comunicarlo: «Da una verifica effettuata subito dopo aver riscontrato il fatto - si legge in una nota - è emerso che nessuna delle pochissime persone autorizzate ad inserire contenuti nella pagina dell’Ulss4 ha effettuato tale operazione. Pertanto si ritiene che qualcuno abbia scoperto ed utilizzato la password di accesso ed abbia effettuato quella operazione. Domani mattina verrà effettuato un esposto alla polizia postale affinché venga fatta luce su quanto accaduto e venga individuato il responsabile».

Potrebbe interessarti

  • Il Cibo del Risveglio: il convegno nazionale su come vivere fino a 120 anni

  • Consigli anti stress per il rientro dalle vacanze

  • Memoria olfattiva: cos'è e come viene sfruttata dal marketing

I più letti della settimana

  • Schianto auto-moto, due all'ospedale. Bloccato l'autista, guidava ubriaco

  • Un bambino salvato sulla spiaggia a Jesolo

  • Scivola e batte la testa, escursionista veneziano portato all'ospedale

  • Festival Show fa tappa a Mestre con Lo Stato Sociale, Dolcenera, Fausto Leali e tanti altri

  • Schianto tra un'auto e una moto lungo la Romea: un ferito grave e traffico nel caos

  • Due bagnini indagati per l'annegamento a Jesolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento