Campione ceco sceglie Jesolo per prepararsi alle Olimpiadi di Londra

Fino al 20 luglio la cittadina veneziana ospita Roman Šebrle, l'unico che nelle prove multiple sia stato capace di vincere tutti e cinque i titoli quello olimpico e quelli mondiali ed europei.

Roman Šebrle con l’assessore allo sport del Comune di Jesolo Ennio Valiante

Jesolo ha un suo atleta alle prossime Olimpiadi. Non si tratta di un italiano, ma di un campione che ha scelto la cittadina veneziana per preparare al meglio l'appuntamento con Londra. Fino al 20 luglio Jesolo ospita infatto Roman Šebrle, atleta ceco, l'unico che nelle prove multiple sia stato capace di vincere tutti e cinque i titoli quello olimpico e quelli mondiali ed europei, sia all'aperto che indoor. Nel 2004 ha vinto la medaglia d'oro ai Giochi olimpici di Atene, stabilendo il nuovo record olimpico con 8.893 punti. Dopo la sua vittoria olimpica di gli fu conferito il titolo di "World's Greatest Athlete", come da tradizione ai vincitori della gara olimpica della specialità.


In carriera ha vinto inoltre due titoli europei oltre ad un oro e due argenti ai Campionati del mondo di atletica leggera. Nell'eptathlon, la prova multipla praticata al coperto, ha vinto finora due titoli mondiali e tre titoli europei. Il record del mondo risale però al 2001 a Götzis dove Šebrle è stato il primo uomo a superare la barriera dei 9.000 punti nel decathlon, le 10 gare di diverse specialità d'atletica, raggiungendo la quota di 9.026. Questo record del mondo è rimasto imbattuto per oltre undici anni.


“Sono sette anni che vengo in vacanza a Jesolo con la mia famiglia e dall’anno scorso ho avuto la possibilità di potermi allenare presso il vostro Stadio Picchi – spiega l'atleta Roman Šebrle -. Una struttura di prim’ordine perfetta per coniugare le mie ferie con la preparazione per le prossime Olimpiadi di Londra”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      I volontari veneziani tra la neve ad Ascoli, duro lavoro sulle strade. "Gli abitanti sono grati"

    • Cronaca

      Ospedale dell'Angelo, quasi 1/3 dei neonati è straniero: dal Bangladesh l'apporto maggiore

    • Cronaca

      Venezia, canali per grandi navi a rischio. Il porto avverte: "Serve scavare subito"

    • Cronaca

      Brugnaro sull'Olocausto: "C'è un nesso tra la follia della Shoah e il terrorismo in Europa"

    I più letti della settimana

    • Basket mestrino in lutto: è morto Roberto Casson, storico fondatore dei Bears

    • Acquisti invernali per il Venezia, dalla Salernitana arriva l'attaccante Caccavallo

    • Batosta per la Reyer Venezia in Champions League, ma il cammino europeo continua

      Torna su
      VeneziaToday è in caricamento