Insulti razzisti contro il calciatore avversario, tifoso viene allontanato dallo stadio a Dolo

La squadra di casa domenica ha perso il match con il Vedelago, ma il risultato finale è andato in secondo piano. A far notizia è stata la reazione del dirigente del club della Riviera

Foto d'archivio (Facebook)

"In modo fermo e compatto rifiutiamo ogni genere di episodio analogo, di certi tifosi non abbiamo bisogno. Bene ha fatto il nostro dirigente a intervenire. Vigileremo per prevenire e per insegnare la cultura del rispetto e della tolleranza ai nostri ragazzi e non solo". La partita l'hanno persa, certo, ma a volte si vince lo stesso. A volte c'è qualcosa che va oltre il verdetto del campo. A scrivere su Facebook lunedì mattina è la società Fc Dolo 1909, la cui prima squadra domenica è uscita sconfitta dal match con il Vedelago. A fare notizia, però, è stata soprattutto l'iniziativa di un suo dirigente, che ha allontanato dallo stadio un tifoso della squadra locale che aveva insultato il numero 7 degli avversari perché di colore. Si trattava di una partita del campionato di Promozione. 

Il Dolo domenica ha perso sul campo la partita con la formazione trevigiana ma ha vinto in tribuna lanciando un messaggio forte contro il razzismo. A metà del secondo tempo, come riportano i quotidiani del gruppo Finegil ripresi dall'Ansa, un tifoso dolese avrebbe apostrofato Gansane, classe 1998, giocatore della squadra avversaria, a terra dopo uno scontro, dicendogli «sporco negro, vai a raccogliere banane». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alessandro Coletto, consigliere del direttivo dell’Fc Dolo ha preso le difese del giocatore avversario. «Non ammetto che si verifichino episodi del genere - ha detto - questa società si dissocia nella maniera più assoluta». Il tifoso è stato fatto allontanare e gli è stato restituito il denaro del biglietto. «Voglio che il messaggio sia chiaro - ha concluso Coletto - piuttosto pago io gli 8 euro del biglietto pur di tenere fuori dal nostro campo sportivo i razzisti». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • I dati aggiornati sui casi di coronavirus in provincia e nel Veneto

  • Addio ad Ambra, morta a 31 anni

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Bollettino contagi e ricoveri per Covid-19 domenica mattina, regione e provincia

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti di oggi

Torna su
VeneziaToday è in caricamento