Battaglia tra le due sponde dell'Adriatico: al via la 35esima edizione della Transadriatica

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Torna anche quest'anno, per la trentacinquesima volta, l'appuntamento con la “Transadriatica”, la regata in notturna tra Venezia e Cittanova d’Istria, organizzata dal Diporto Velico Veneziano. La manifestazione, in programma dal 31 maggio al 3 giugno, è stata presentata lunedì mattina a Ca' Farsetti con una conferenza stampa a cui hanno preso parte: la presidente del Consiglio comunale, Ermelinda Damiano; per la città di Cittanova, il sindaco, Anteo Milos, il direttore della locale Autorità portuale, Sergio Stojnic, e la direttrice per il Turismo, Vesna Ferenac; per il Diporto Velico Veneziano il presidente Luigi Zennaro, il vicepresidente Adone Brunello e alcuni componenti del Consiglio di Amministrazione.

“Da parte del Comune – ha sottolineato la presidente Damiano – un sentito grazie agli organizzatori, che anche quest'anno hanno allestito al meglio un evento che abbina allo sport anche la storia, la tradizione e la cultura, visti i legami che da secoli esistono tra Venezia e Cittanova. Il fatto che esso si ripeta per la trentacinquesima volta testimonia come sia ormai radicato, e importante, per entrambe le nostre città”.

“In effetti – ha osservato il sindaco Milos – Cittanova conserva forti legami con Venezia e aderisce sempre con gioia a questa iniziativa, che aggiunge qualità alle tante manifestazioni che organizziamo durante l'estate, vista la nostra vocazione turistica”.

La “Transadriatica” si dividerà in due tappe: la prima prenderà il via giovedì 31 maggio da Venezia, con arrivo a Cittanova. Saranno premiate le imbarcazioni prime classificate in ognuna delle sei classi previste; inoltre all'equipaggio che ha realizzato il miglior tempo compensato assoluto, sarà assegnata, e potrà idealmente detenere per un anno, la coppa Boem (il trofeo viene infatti vinto definitivamente dall'imbarcazione che ottiene tre successi consecutivi).

La seconda tappa prevede il percorso inverso, con partenza da Cittanova sabato 2 giugno e arrivo a Venezia. Al termine saranno premiati gli equipaggi delle sei classi cha avranno ottenuto il miglior tempo complessivo, tra quello di andata e quello di ritorno. “La novità di questa edizione - ha spiegato il presidente del Diporto Velico Veneziano Zennaro – è che non si correrà più in tempo reale ma applicando la nuova normativa del rating Fiv, un sistema di calcolo dei compensi che permetterà di ottenere una classifica più equa anche per le imbarcazioni più datate".
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Attualità

    Vigili atleti a Venezia, il blitz de "Le Iene" in laguna è tutto da ridere | VIDEO

  • Attualità

    Centomila euro vinti a Salzano: «Ha avuto un mancamento, poi ha pagato da bere»

  • Cronaca

    Lo sfogo di Judith: «Scartata al colloquio perché il titolare non vuole neri nel ristorante»

  • Attualità

    Santa Maria Formosa sempre campo di battaglia, continuano i ciak di Spiderman VD

Torna su
VeneziaToday è in caricamento