Colpo mercato dell'Umana Reyer: Melvin Ejim farà parte del rooster 2016/2017

Giocatore in grado di giocare sia da ala piccola che da ala forte è stato uno dei protagonisti del finale di stagione dell'Umana Reyer: in orogranata ha disputato 16 partite

Colpo di mercato dell'Umana Reyer che comunica con soddisfazione che Melvin Ejim farà parte del roster orogranata nella stagione 2016/2017.

Ala di 201 centimetri, è nato a Toronto (Canada) il 4 marzo 1991 ed è dotato anche di passaporto nigeriano, che gli consente di usufruire dello status sportivo di Cotonou. Giocatore in grado di giocare sia da ala piccola che da ala forte è stato uno dei protagonisti del finale di stagione dell’Umana Reyer. Arrivato a fine marzo 2016, Ejim in orogranata ha disputato 16 partite (6 in regular season e 10 nei playoff), esordendo con la vittoria a Cantù in cui ha messo a segno 8 punti e catturato 12 rimbazi (4 offensivi). Ha chiuso con 148 punti segnati (7,7 di media e 16 di high in regular season, 10,2 di media, con il 53,5% da 2 e al 36,1% da 3 e 14 di high nei playoff) e 96 rimbalzi (7,3 e 5,2 le medie di stagione regolare e post season, con high rispettivamente di 12 e 8).

Al settimo cielo lo stesso giocatore che commenta: “Sono davvero felice ed eccitato di aver trovato l’accordo con l’Umana Reyer! Questa è una società che vuole essere protagonista e sono sicuro che anche la prossima stagione sarà costruito un roster per competere con tutti. Cercheremo di vincere più partite possibili in campionato e credo che potremo far bene anche in Europa. Personalmente cercherò di migliorare le mie prestazioni e di contribuire al bene dell’Umana Reyer. Voglio ringraziare la società per avermi voluto fortemente e tutti i sostenitori reyerini per l’affetto che ho ricevuto.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto a 17 anni: sospetta overdose da psicofarmaci

  • Due casi di overdose in poche ore a Mestre, morto un 24enne

  • Un bambino sparito dopo scuola è stato ritrovato dopo ore di ricerche

  • Tour fotografico nella ex Sirma, fabbrica abbandonata a Porto Marghera

  • Il sindaco Brugnaro risponde alle polemiche di Celentano: «L'ho invitato qui»

  • Trovato il corpo senza vita di Paolo Tramontini

Torna su
VeneziaToday è in caricamento