Bidoni della spazzatura: come fare per averli sempre puliti

Come eliminare i cattivi odori e mantenere i secchi del pattume sempre in ordine e igienizzati, soprattutto nel periodo estivo

Bidoni della spazzatura: come fare per averli sempre puliti

Con le alte temperature estive avere cattivi odori in casa provenienti dai bidoni dell'immondizia è molto facile, il caldo, infatti, favorisce la decomposizione dei residui di cibo e provoca la diffusione in casa dei cosiddetti moscerini della frutta. Per evitare di dover avere a che fare con una spazzatura maleodorante è bene tenerla d'occhio, in particolare d'estate e procedere a una costante pulizia dei bidoni. Ecco i nostri consigli per pulire il secchio della spazzatura al meglio ed eliminare una volta per tutte i cattivi odori dalla vostra cucina. 

Acqua aceto e tea tree oil

Avere residui di cibo nel secchio della propria immondizia è molto facile, per questo, è importante, una volta rimossa la busta del pattume, controllare sul fondo del bidone la presenza di possibili rimanenze di cibo e se le si trova, sciacquarle con acqua tiepida. Eliminato lo sporco si può passare all'igienizzazione del secchio con un ingrediente infallibile, l'aceto. Si può preparare una soluzione con un litro d'acqua, 2 bicchieri d'aceto e alcune gocce di tea tre oil, olio essenziale con una forte azione antibatterica e ideale per eliminare i cattivi odori. Passando una spugna con questa soluzione nel secchio e sul coperchio si avranno risultati ottimali. È consigliabile pulire i propri bidoni una volta al mese durante i mesi meno caldi e una volta ogni due settimane in estate. 

Come evitare la presenza di residui di cibo

Per avere una pattumiera sempre pulita senza rischi di residui costanti sul fondo si possono utilizzare fogli di giornale in grado di assorbire anche i liquidi che potrebbero colare oppure usare un doppio sacchetto per assicurarsi il non formarsi di perdite grazie a una doppia barriera.

Come eliminare i cattivi odori

Per eliminare i cattivi odori non basta, però, la sola pulizia del secchio ma si può ricorrere a dei trucchetti utili soprattutto d'estate quando la decomposizione del cibo è più veloce. Un metodo infallibile è quello di posizionare del bicarbonato di sodio sul fondo del secchio. Il prodotto non solo catturerà gli odori ma ha anche un effetto assorbente. Nel caso di odori persistenti si può spruzzare una miscela di acqua e bicarbonato sulla spazzatura. Anche i fondi di caffè sul fondo del sacchetto possono aiutare a catturare gli odori così come la cannella in polvere. Inoltre, per ridurre l'umidità all'interno del sacchetto si può ricorrere al sale grosso. Un'altra soluzione è quella di optare per una compostiera che restando chiusa ermeticamente limita la proliferazione dei batteri e la formazione dei cattivi odori.

Prodotti online per eliminare il cattivo odore nella pattumiera

Compostiera

Cestino per la raccolta differenziata

Pattumiera Ecologica

Tea tree oil

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finestre e domotica per una casa confortevole e a risparmio energetico

  • Albero di natale vero o finto? Quale scegliere

Torna su
VeneziaToday è in caricamento