Mestre Comics 2014

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Ogni forma d'arte trova rifugio e valorizzazione nel territorio veneziano, dal cinema all'arte contemporanea, dalla danza all'architettura, alla musica fino ad arrivare all'arte del fumetto.

Giunto alla sua sesta edizione, il festival "Mestre Comics", ideato e realizzato dall'associazione culturale VeneziaComix, si sta affermando come un riferimento per l'arte del fumetto a livello locale e nazionale, un appuntamento imperdibile per chi ha la passione per il fumetto, per chi vuole saperne di più, per chi vorrebbe incontrare gli autori dei tanti fumetti letti o anche solo per conoscere le contaminazioni che quest'arte ha creato nel tempo.

L'edizione del 2014 continua a seguire la storica linea guida del "divertirsi socializzando", confermando la Mostra Mercato del fumetto, momento clou del festival che coinvolge ogni anno più di cinquanta espositori tra negozianti e privati, l'Area Cosplay, l'Area Games e sviluppando ulteriormente l'Area Comics con l'aggiunta di due nuove aree pensate per dare ai progetti autoprodotti la giusta visibilità: l'Area Self e l'Area Emergenti.

Saranno proprio le "autoproduzioni" il leitmotiv del Mestre Comics 2014, sulla scia del grande successo di "Lùmina", un progetto di illustrazione innovativo non solo per le tecniche usate ma anche per la modalità che i due autori hanno deciso di adottare per pubblicarlo: il finanziamento collettivo, o crowdfunding.

Ne parleranno al convegno "L'era di Lùmina: nuove frontiere dell'autoproduzione" i due creatori Emanuele Tenderini e Linda Cavallini che racconteranno nascita e sviluppo di un progetto di sicuro interesse per tutti gli autori indipendenti e/o emergenti.

Sempre di autoproduzioni si parlerà con Sara Pavan che presenterà il suo libro "Il potere sovversivo della carta", che racconta con 12 interviste gli ultimi dieci anni di fumetti autoprodotti in Italia.

Quindi, non solo indipendenza nei contenuti, nel tentativo di essere una voce fuori dal coro: ora gli autori ed esordienti hanno ancora più strumenti per essere imprenditori di loro stessi e agenti del loro progetto.

Oltre a questi ospiti d'onore, saranno presenti per firmare albi, disegnare ed incontrare il pubblico: Alessandro Micelli (disegnatore per Laterl Studio; per edizione ReNoir Tales of Avalon), Marco Checchetto (disegnatore dell'Uomo Ragno, Punitore), Massimiliano Bergamo (disegnatore per Aurea, Star Comics e di Lukas per Sergio Bonelli Editore).

Le novità dell'edizione 2014 non sono finite qui.

Per questa edizione VeneziaComix collaborerà attivamente con Spazio Aereo, centro indipendente di produzione multidisciplinare con consolidata esperienza nel campo della progettazione e produzione culturale, che metterà a disposizione i propri spazi all'interno del Vega, il Parco Scientifico e Tecnologico di Venezia.

Saranno 420 mq tutti dedicati alle attività su palco (la gara Cosplay, workshop, tavole rotonde e proiezioni) e ad un evento notturno che arricchirà ulteriormente il programma del festival: il party MC-014 con il dj-set di Kelly Hilton dedicato ai fumetti e alle musiche dei tanto amati cartoni animati giapponesi.

La collaborazione con Spazio Aereo punta a coinvolgere nel lungo periodo altre realtà presenti nel VEGA al fine di rivitalizzare e rigenerare questo spazio urbano, creando nuove attrattive turistico - culturali.

Inoltre, anche quest'anno la manifestazione coinvolgerà sempre più la città, i cittadini e le loro attività non fermandosi all'area di Mestre e Marghera ma rompendo la linea di demarcazione laguna / terraferma arricchendo il programma con degli importanti eventi collaterali presso il centro storico di Venezia, puntando a superare la soglia di 15.000 partecipanti.

Ufficio Stampa: Venistream - E-mail: andrea.guaragna@venistream.it / Tel.: 3497825764 Web info: www.mestrecomics.com

MESTRE COMICS 2014 Festival del fumetto e della cultura pop 6 e 7 dicembre, Vega - Parco Scientifico Tecnologico di Venezia

Le novità dell'edizione 2014 non sono finite qui.

Per questa edizione VeneziaComix collaborerà attivamente con Spazio Aereo, centro indipendente di produzione multidisciplinare con consolidata esperienza nel campo della progettazione e produzione culturale, che metterà a disposizione i propri spazi all'interno del Vega, il Parco Scientifico e Tecnologico di Venezia.

Saranno 420 mq tutti dedicati alle attività su palco (la gara Cosplay, workshop, tavole rotonde e proiezioni) e ad un evento notturno che arricchirà ulteriormente il programma del festival: il party MC-014 con il dj-set di Kelly Hilton dedicato ai fumetti e alle musiche dei tanto amati cartoni animati giapponesi.

La collaborazione con Spazio Aereo punta a coinvolgere nel lungo periodo altre realtà presenti nel VEGA al fine di rivitalizzare e rigenerare questo spazio urbano, creando nuove attrattive turistico - culturali.

Inoltre, anche quest'anno la manifestazione coinvolgerà sempre più la città, i cittadini e le loro attività non fermandosi all'area di Mestre e Marghera ma rompendo la linea di demarcazione laguna / terraferma arricchendo il programma con degli importanti eventi collaterali presso il centro storico di Venezia, puntando a superare la soglia di 15.000 partecipanti.

I più letti
Torna su
VeneziaToday è in caricamento