Monsieur Cardin facciamo un patto per il lavoro - lettera aperta

I Socialisti di Marghera tramite il loro Segretario Alvise Ferialdi scrivono una lettera aperta a Monsieur Cardin per aprire una trattativa per inserire i lavoratori disoccupati di Marghera nella realizzazione del Palais Lumiere. Un "Patto per il Lavoro" che convolga tutti, Amministrazione, Sindacato e soprattutto il privato.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

LETTERA APERTA

Gentile Monsieur Cardin,

Nel ringraziarla per aver scelto Marghera quale luogo dove edificare l'ormai famoso Palais Lumiere, con la presente vogliamo richiamare la sua attenzione su un tema che ci sta molto a cuore e che si chiama LAVORO. Come ben saprà Porto Marghera rappresenta per noi un importante polo tecnico-industriale che ha acconsentito lo sviluppo e la crescita di un intero tessuto metropolitano. Un periodo non privo di veri sacrifici da parte dei lavoratori e delle loro famiglie causa purtroppo di mediazioni al ribasso dell'allora classe dirigente con risultati drammatici sia in termini di costi di sociali (lutti) che ambientali (bonifiche) e con una crescente disoccupazione che stante i dati del Sindacato si attesta attualmente attorno al 20%. Come vede il Palais Lumiere si andrà ad inserire in un contesto difficile dove recentemente a farne le spese sono stati 119 lavoratori delle Acciaierie Beltrame che rischiano di colpo ritrovarsi a casa in compagnia di altre situazioni difficili come Pilkington e della sua confinante Fincantieri. Cosa fare quindi? Pienamente convinti che la torre una volta conclusa svolgerà appieno il ruolo di "LandMaker" (organizzatric) dello spazio urbano, Le chiediamo come Socialisti di sostenere per primo un "Patto per il Lavoro", adoperandosi da subito perché molti di questi disoccupanti e cassa-integrati vengano progressivamente inseriti alla realizzazione di questa importante opera.

 

Alvise Ferialdi

Segretario Partito Socialista - Marghera

 

 

Torna su
VeneziaToday è in caricamento