Shopping in Sardegna per il Venezia: preso l'attaccante Capello e il 19enne Caligara

Il classe '95 arriva a titolo definitivo mentre il giovane centrocampista arriva in prestito. Un altro baby tesserato in queste ore è De Marino

Alessandro Capello in nerazzurro (foto: Facebook)

Il Venezia continua il suo shopping estivo, questa volta volando addirittura in Sardegna, per assicurarsi dal Cagliari l'ultimo acquisto di nome Alessandro Capello. Capello, classe 1995, con un passato al Padova e all'Inter, è un attaccante di talento.

Alessandro Capello

Il giocatore, ceduto a titolo definitivo, con gli arancioneroverdi ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2021, con l'opzione di poter prolungare un anno in più. Nel comunicato ufficiale si legge: "Venezia FC comunica di aver acquisito a titolo definitivo dal Cagliari Calcio il diritto alle prestazioni sportive dell’attaccante classe ‘95 Alessandro Capello. Il giocatore ha sottoscritto con il club arancioneroverde un contratto biennale (fino al 30.06.2021) con opzione per il terzo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Altri movimenti

Capello, però, non è l'unca pedina prelevata dalla squadra sarda. E' in arrivo in laguna, infatti, in prestito, anche il 19enne centrocampista Caligara mentre è delle scorse ore l'approdo nella squadra veneta anche del difensore centrale classe 2000 Mario De Marino. Il giocatore ha sottoscritto col club un contratto triennale con opzione per altre due stagioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: la mascherina non sarà più sempre obbligatoria

  • «Ha fotografato le mie bimbe in vaporetto»: nel telefono la polizia trova decine di foto di minori

  • Bacaro chiuso 5 giorni per violazione delle norme anti-Covid

  • Ecco i divieti che resteranno in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Coda verso Venezia al mattino. Pressione sui mezzi nel corso della giornata

  • Incendio ad un'azienda agricola in Riviera

Torna su
VeneziaToday è in caricamento