Sporting Scorzè, Calvi Noale e Marghera in campo per Admo league

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeneziaToday

Sporting Scorzè, Calvi Noale e Marghera scendono in campo per ADMO League, un triangolare amichevole per sensibilizzare i giovani sulla donazione di midollo osseo.

L'ADMO League si giocherà allo Stadio Comunale di Scorzè, in viale Kennedy, sabato 28 dicembre e il primo fischio d'inizio sarà alle ore 14.00. L’ingresso per il pubblico è gratuito. In collaborazione con la Lega Nazionale Dilettanti e la Federazione Italiana Giuoco Calcio, ad ospitare l'iniziativa sarà la società Sporting Scorzè Peseggia, che può contare su ben 335 atleti e 19 squadre iscritte ai vari campionati FIGC; con una flotta che parte dai "primi calci", allo Scorzé Peseggia spiccano gli Allievi Regionali, la Juniores Elite e la Prima Squadra, militante nel campionato di Prima Categoria. Sarà naturalmente la formazione di casa, allenata da Mister Garbin ad inaugurare il torneo. Completano il triangolare, accettando l'invito con grande entusiasmo, il Calvi Noale militante nel campionato d’Eccellenza ed il Calcio Marghera, impegnato nel campionato di Seconda categoria.

Il calendario dei mini-match:ore 14: Scorzè Peseggia - Calvi Noaleore 15: Calcio Marghera - Scorzè Peseggiaore 16: Calvi Noale - Calcio Marghera.

C'è assoluto bisogno di donatori giovani: l’unica cura efficace contro molte malattie del sangue come leucemie, linfomi e mielomi consiste nel trapianto di midollo osseo. Purtroppo, solamente una persona ogni 100.000 è compatibile con chi è in attesa di una nuova speranza di vita ed è possibile iscriversi al Registro solo dai 18 ai 35 anni, mentre si può essere poi chiamati a donare fino ai 55. Il Calcio è sempre stato un mezzo potente per raggiungere vasti pubblici e questa è un'occasione per lanciare un forte messaggio e sensibilizzare i ragazzi, che attraverso la scelta di donarsi, possono davvero salvare vite.

Per chi volesse ricevere maggiori informazioni ed iscriversi alla sezione di ADMO Venezia potrà recarsi allo Stadio di Scorze dalle ore 14, oppure dalle ore 17 una volta terminati i match, quando squadre, tifosi e simpatizzanti oltre a premiazioni e rinfresco di rito, si fermeranno per comprendere maggiormente l’importante tema della donazione di midollo osseo.

A premiare gli atleti e a sostenere l'iniziativa saranno presenti il calciatore dello Spinea Fabio Caramel, recentemente insignito del titolo di Cavaliere della Repubblica dal Presidente Mattarella; il sindaco di Scorzè Nais Marcon ed un testimonial ADMO.

Inizialmente, oltre allo Sporting Scorzè e al Calcio Marghera doveva completare il torneo triangolare il Venezia1907. Dopo il rinvio della gara tra Venezia 1907 e Camponogarese ed il conseguente recupero fissato per domenica 29 dicembre, valido per il campionato FIGC di Seconda Categoria, la formazione lagunare è comprensibilmente impossibilitata a partecipare all’evento di sabato. Viene sostituita dalla rinomata compagine del Calvi Noale. Gli organizzatori ringraziano entrambe le società sportive per la disponibilità e la sensibilità dimostrate. ADMO League sarà protagonista anche sui social network grazie alla campagna "Una partita da vincere": tutti i giocatori della Lega Dilettanti sono infatti invitati a pubblicare, in occasione della ripresa dei campionati, una foto che li ritrae impegnati in un'azione di gara con gli hashtag #UnaPartitaDaVincere #ADMO. In questo modo si amplificherà ulteriormente il messaggio, con l'obiettivo di una divulgazione virale che mira a raggiungere il maggior numero di giovani del territorio.

Nella foto i capitani delle squadre: Marco Ceolin dello Sporting Scorzè Peseggia; Marco Notinelli del Calcio Marghera e Riccardo Bellato del Venezia 1907.

Per conoscere meglio ADMO Venezia e saperne di più sulla donazione di midollo osseo, si invita a visitare il sito www.admo.it

Torna su
VeneziaToday è in caricamento