La (R)esistenza sbarca nella casa del 25Aprile: «Il vivere quotidiano contro un muro»

La mostra inaugurata sabato in campo de la Bragora a Venezia nella sede del gruppo che dopo l'incontro con l'autore degli scatti, il fotografo Paolo della Corte, non ha esitato a mettere a disposizione i propri spazi

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Vivere, lavorare, studiare, passeggiare. Cosa siano diventati questi semplici gesti di vita quotidiana per chi risiede a Venezia lo raccontano i 31 scatti del fotografo Paolo della Corte, descritti dal critico d'arte e docente all'Accademia delle Belle Arti, Franco Tagliapietra, sabato, nella sede in campo de la Bragora del Gruppo25Aprile. «Non possiamo non riflettere sul turismo a Venezia - dice - e non chiederci il perché di questa separazione tra chi abita a Venezia e chi la visita, tanto forte da essere diventata un muro, che ci separa da molte cose e non ha volto». Tra gli intervenuti, oltre all'autore degli scatti Paolo della Corte, Marco Gasparinetti e Nicoletta Frosini del Gruppo, Gianpaolo Scarante dell'Ateneo Veneto. La mostra è visitabile fino al 30 giugno, domenica 14 aprile aperta dalle 15 alle 19.

Il Gruppo

Domenica scorsa sono stati festeggiati i primi sei mesi di attività del Gruppo25Aprile, a Castello, che presenta i dati: «Le presenze registrate sono complessivamente quasi 2.000 con la conseguenza che la sede ormai ci va stretta. Con la bella stagione daremo quindi inizio a una serie di attività in campo (de la Bragora), cominciando con la festa che si terrà domenica 19 maggio. 

Programma

Inaugurato il 7 ottobre 2018 lo spazio civico offerto alla città dall’associazione, che ne sostiene integralmente i costi, ha da poco compiuto i suoi primi sei mesi di vita. Fra gli ospiti che hanno creduto in questa scommessa: docenti di Ca’ Foscari e dello Iuav, scrittori e giornalisti come Francesco Erbani, Francesco Jori, Gregory Dowling, e Stefano Zecchi, registi come Marco Milioni, il presidente dell’autorità portuale Pino Musolino e quello dell’associazione piazza San Marco Claudio Vernier. In arrivo nel mese di maggio le realtà civiche aderenti alla rete di siti Unesco del Mediterraneo orientale (2 maggio), il senatore Andrea Ferrazzi (10 maggio) e Giuseppe Dal Ben direttore generale della Ulss3.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Cronaca

    Due o tre "capetti" alla guida delle bande. «Sappiamo chi sono. Serve dialogo, ma anche repressione»

  • Cronaca

    Omicidio a Castello: la coltellata, il cartello sulla porta e la chiamata della badante | VIDEO

  • Attualità

    La cerimonia per 862 neolaureati di Ca' Foscari a San Marco | VIDEO

  • Mestre

    Il racconto del negoziante: «Mi hanno preso per il collo e hanno picchiato il mio collega»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento