rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022

Ecco XEV YOYO, la vettura totalmente elettrica: l'anteprima nella sede mestrina di Campello Motors | VIDEO

L'auto, 100% elettrica, sarà disponibile online dal 1 maggio o negli showroom Campello Motors. YoYo è la prima vettura in assoluto ad essere prodotta con stampa 3D

Arriva YOYO, la nuova city car di XEV, il primo brand al mondo di vetture full-electric: l’anteprima europea si è tenuta questa sera presso la sede mestrina di Campello Motors, alla presenza del CEO Andrea Campello, che ha spiegato: «YOYO è un veicolo completamente rivoluzionario, frutto della nuova tecnologia che prevede la costruzione di automobili attraverso la stampa 3D. Un connubio di ricerca, sviluppo e stile italiano. È una vettura trasversale, adatta ai privati, alle aziende e in particolare al car sharing, grazie al sistema innovativo di battery swapping, che si pone l’obiettivo di abbattere i due detrattori fondamentali del mercato elettrico: il prezzo elevato e la bassa autonomia». 

La vettura, accessibile a partire da 9.900 €, con rottamazione e incentivi statali, presenta un’autonomia di 150 km e può raggiungere una velocità di 80 km/h. Nove i colori disponibili: dall’elegante “Mochaccino” al “Prototype Grey”, con carrozzeria satinata e dettagli di uno sgargiante verde lime. 

«Volevo creare un veicolo che mettesse il cliente al centro dell’attenzione con l’obiettivo di creare la miglior user experience – racconta Lou Tik, CEO di XEV Global –. XEV è nata dalla visione di rendere la mobilità urbana più economica, più sostenibile, nonché più divertente e personalizzata».

XEV YOYO è guidabile dai 16 anni è sarà disponibile al pubblico da sabato 1 maggio. Potrà inoltre essere ordinata online e presso i
 concessionari della rete. Nella gamma XEV, oltre a YOYO, il modello Kitty è già disponibile alla vendita.

yoyo1-2

yoyo2-2

yoyo3-2

yoyo4-2

yoyo5-2

Ulteriori caratteristiche sono consultabili online

Si parla di

Video popolari

Ecco XEV YOYO, la vettura totalmente elettrica: l'anteprima nella sede mestrina di Campello Motors | VIDEO

VeneziaToday è in caricamento