Domenica, 16 Maggio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ex Veneto Agricoltura, presidio davanti al tribunale: “Vogliamo contratto di riferimento”

Si è tenuta mercoledì la seconda udienza relativa alla causa "pilota" intentata da un dipendente della Agenzia Veneta per l'Innovazione nel Settore Primario ex Veneto Agricoltura, per vedersi riconosciuti i contenuti del contratto di riferimento che non viene applicato da almeno due rinnovi, se non parzialmente e a seguito delle vertenza intrapresa dalle lavoratrici e dai lavoratori. A sostenere il ricorrente un presidio, formatosi davanti al tribunale attorno alle 10 di mattina. Hanno partecipato RSU, Cgil, Cisl Uil.

L'istanza che ha visto comunque l'adesione del 90% dei dipendenti, pronti a riproporla in futuro, intende evidenziare le difficoltà che stanno vivendo in questa fase di riorganizzazione dell'Ente, che intende chiudere diverse sedi, ridurre competenze e affidare a privati parte del know how acquisito nel tempo. Inoltre chiedono di chiarire e rendere più comprensibili due articoli della legge istitutiva di Aspiv che mescolano le norme applicative di 2 contratti, uno privato e uno pubblico, rendendo particolarmente difficile il rapporto con Ente e Regione.

Si parla di

Video popolari

Ex Veneto Agricoltura, presidio davanti al tribunale: “Vogliamo contratto di riferimento”

VeneziaToday è in caricamento