Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Due parole sul futuro: inaugurata Earth, l'installazione green di Ca' Foscari - VIDEO

Ospite Ruth Fe Salditos, produttrice delle Filippine che da anni si batte per un'economia che tuteli l'uomo e la terra

 

Earth due parole sul futuro. Quali sono le due parole - una da tenere e una da eliminare - per il futuro del pianeta Terra? Questa la domanda che Pietro Spagnoli e Ornella Ricca hanno posto a più di 550 ricercatori da tutto il mondo. Ne è nata un'installazione artistica itinerante che dal 10 al 27 ottobre sarà esposta al Campus Scientifico di Mestre.

LA MOSTRA - Il progetto culturale Earth, realizzato dall'Ateneo in collaborazione con gli artisti, è volto a sensibilizzare e accrescere l’attenzione sui temi che riguardano il pianeta Terra. Il lavoro prende spunto dagli ostraka, i frammenti di vaso su cui nelle città stato della Grecia antica si votava per elevare o bandire alcuni cittadini. I due artisti hanno interrogato oltre 550 accademici e ricercatori per conoscere le loro coppie di concetti per il futuro. La parola da scartare e quella da conservare di ciascuno sono riportate sugli ostraka disseminati sul pavimento attorno alla scultura di una figura umana ripiegata su se stessa. Assieme ad essa ognuno è chiamato a compiere un percorso di consapevolezza sulle proprie responsabilità nei confronti della terra.

Laboratori con gli studenti, incontri di approfondimento e attività di disseminazione nelle varie sedi di Ca' Foscari stimoleranno il coinvolgimento attivo della comunità universitaria e del territorio. Il progetto rientra nel programma Ca' Foscari sostenibile ed è svolto in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica, il Dipartimento di Scienze Molecolari e Nanosistemi e la Biblioteca di Area Scientifica.

L'installazione, curata da Diego Mantoan, è esposta nella sede universitaria del Campus Scientifico di Mestre - Edificio Alfa, dal 10 al 27 ottobre 2017.

L'inaugurazione è un'occasione di incontro e dialogo tra l'ospite internazionale Ruth Fe Salditos (fondatrice del Panay Fair Trade Center e produttrice nelle Filippine di prodotti equo solidali, che si batte da oltre vent'anni per la tutela e la promozione dei diritti dei piccoli produttori e lavoratori), Alessandro Franceschini, vicepresidente di Altromercato, e gli artisti Pietro Spagnoli e Ornella Ricca.

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento