rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024

Mestre, il Capodanno cinese tra costumi e danze tradizionali | VIDEO

Figuranti in costume tradizionali, musicisti e animali mitici si sono esibiti durante il pomeriggio di venerdì 9 febbraio nel chiostro del Museo M9 per celebrare un vertiginoso conto alla rovescia verso la mezzanotte cinese

La cultura d’Oriente sbarca al Carnevale di Venezia in occasione del Capodanno cinese. Mestre è stata protagonista nel pomeriggio di venerdì 9 febbraio di una spettacolare danza del dragone e dell’adrenalinica danza dei leoni, che hanno segnato l’ingresso nel nuovo anno.

Figuranti in costume tradizionali, musicisti e animali mitici si sono esibiti nel chiostro del Museo M9 per celebrare, insieme al pubblico, un vertiginoso countdown verso la mezzanotte cinese. Il 2024, infatti, non festeggia unicamente la scoperta dell’Estremo Oriente da parte del grande esploratore veneziano Marco Polo, ma coincide anche con l’ingresso nel potente anno del Drago per il popolo del Sol Levante, caratterizzato da cambiamenti, opportunità e fortuna. Un evento che rientra nel palinsesto di “Ad Oriente. Il mirabolante viaggio di Marco Polo” e messo a punto dall’Associazione per la Promozione della Cultura e del Turismo Italia-Cina” (ICCTPA), per scoprire e vivere le vere tradizioni e arti dell’antica Cina.

Il Museo del 900 (M9) ospiterà fino alla fine del Carnevale numerosi laboratori per fare esperienza diretta di alcune delle pietre miliari della cultura d’Oriente: scoprire l’antica arte calligrafica grazie alla scrittura con pennello e inchiostro, prendere parte all’originaria cerimonia del tè nel rispetto del fondamentale principio dell’armonia, dipingere con lo zucchero, sperimentando un metodo nato per i sacrifici delle cerimonie religiose della Dinastia Ming: difficile, delicatissimo e deperibile, tanto che l’opera si può mangiare. Musica e poesia saranno ulteriori vie attraverso le quali esplorare i mondi che tanto hanno affascinato Marco Polo: strumenti tipici cinesi come l’erhu, il violino, la pipa, il liuto, il dizi e lo xiaio, i flauti, e il guzheng, una particolare cetra, daranno il via a commoventi o vivaci concerti alternandosi alle letture, in versi, espressione dell’anima di questa millenaria cultura.

Si parla di

Video popolari

Mestre, il Capodanno cinese tra costumi e danze tradizionali | VIDEO

VeneziaToday è in caricamento