rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022

Lunardo: "Questi ragazzi sono esempi giusti, mentre ai bulli bisogna insegnare il rispetto"

Il comandante provinciale dei carabinieri elogia i due sedicenni che si sono messi all'inseguimento dei rapinatori a Dolo, "con grande senso della legalità", contribuendo alle indagini. Una storia opposta a quella che ha visto una ragazzina tentare il gesto estremo probabilmente perché divenuta bersaglio di episodi di bullismo da parte di coetanei

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Lunardo: "Questi ragazzi sono esempi giusti, mentre ai bulli bisogna insegnare il rispetto"

VeneziaToday è in caricamento