menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alessandro Schiesari morto in un incidente in moto a San Donà

Lo schianto venerdì sera in tangenziale. Il 27enne, gommista di Musile, si è scontrato con una Punto dopo una semicurva. Auto in posizione insolita

Tragico incidente venerdì sera a San Donà di Piave sulla bretella dell'Ipercoop. Alessandro Schiesari, gommista 27enne di Musile, si trovava in sella alla sua moto Honda nel tratto di tangenziale di via Mario del Monaco, in direzione Jesolo, quando, al termine di una semicurva, si sarebbe trovato una Fiat Grande Punto davanti.

L'auto avrebbe in parte occupato la corsia di marcia opposta, non dando scampo al giovane motociclista. L'impatto, tremendo, verso le 20.50 di venerdì. A denotare il fatto che la giovane vittima non abbia fatto in tempo a evitare "l'intruso" l'assenza di segni di frenata sull'asfalto. Alessandro Schiesari è stato sbalzato dall'urto lontano dalla sella finendo la sua corsa contro il parabrezza della Grande Punto. Inutili i tentativi di soccorso. Il 27enne ha perso la vita sul colpo. Oltre ai sanitari del 118 sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri del nucleo radiomobile di San Donà e, per gestire la viabilità, gli agenti della polizia provinciale.

I rilievi delle forze dell'ordine dovranno appurare perché la Grande Punto si trovasse in una posizione insolita. Tra le ipotesi una improvvisa sbandata, un guasto meccanico o una tragica inversione a U in un punto caratterizzato da una scarsa visibilità. L'impatto è stato infatti frontale-laterale. A bordo dell'auto un coetaneo della vittima di nazionalità colombiana e una donna, sempre colombiana, di 33 anni. Entrambi sono stati trasportati in ospedale non in gravi condizioni. I mezzi incidentati sono stati sequestrati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Attualità

Federica Pellegrini stasera al Festival di Sanremo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento