Giovedì, 21 Ottobre 2021
Incidenti stradali Portogruaro

Doppio incidente in A4, due persone decedute e feriti tra San Giorgio e Portogruaro

È iniziato tutto alle 4 di oggi, prima un ferito nel tratto di autostrada tra Latisana e Portogruaro, poi il tamponamento mortale a San Giorgio di Nogaro verso Venezia. Autovie, vigili del fuoco, soccorsi del 118 e polizia stradale mobilitati per i soccorsi

Tragico inizio di giornata lungo la A4 stamattina, 23 settembre, poco prima delle 4 di oggi, giovedì 23 settembre, il tratto di autostrada A4 tra Latisana e Portogruaro è stato chiuso in entrambe le direzioni a causa di un incidente. Un camion frigo che viaggiava verso Venezia e trasportava carne è andato a sbattere contro i new jersey che delimitano le carreggiate, spostandoli nella corsia opposta e danneggiandoli. L'autoarticolato è finito rovesciato, dopo la perdita di controllo del mezzo da parte dell’autista, rimasto ferito. L'impatto è avvenuto nel cantiere dov'è in costruzione la terza corsia tra Alvisopoli e Portogruaro.

I vigili del fuoco arrivati da Portogruaro, Latisana e Udine con l’autogrù, hanno messo in sicurezza il mezzo pesante ed estratto non senza difficoltà dalla cabina del camion l’autista rimasto incastrato. Il ferito è stato preso in cura dal personale sanitario del Suem, stabilizzato e trasferito in ospedale a Portogruaro. Lungo la coda tra San Giorgio di Nogaro e Latisana in direzione Venezia, che si è formata a causa dell’incidente che ha riguardato il camion frigo, si è verificato uno schianto tra un furgone e un autoarticolato. Il grave tamponamento (due persone decedute e tre ferite, che viaggiavano tutte insieme nel furgone) è successo verso le 8.15 all’altezza del comune di Palazzolo dello Stella (Udine) nel tratto a tre corsie. Non è stato necessario procedere alla chiusura del tratto in quanto i veicoli possono procedere sulla corsia di sorpasso. Sul posto il personale di Autovie Venete, il 118, la polizia stradale per i rilievi, i vigili del fuoco, i mezzi di soccorso meccanico. Code a tratti tra Villesse e Latisana.  

Verso le 8.40 le operazioni di sgombero del carico del camion frigo incidentato si sono concluse ed è stato riaperto il tratto fra Portogruaro e Latisana in direzione Trieste. Il traffico ora può scorrere in entrambe le direzioni di marcia. Il personale di Autovie Venete con l’ausilio dei mezzi di soccorso è riuscito in poco meno di sei ore a sgomberare la carreggiata dove si era riversato il carico di carne del camion frigo incidentato e a togliere e sostituire le otto barriere spartitraffico del cantiere per la costruzione della terza corsia (Alvisopoli – Portogruaro) risultate danneggiate a seguito dell’impatto. Operazioni complesse svolte e concluse il prima possibile per far defluire le code che si erano create tra San Giorgio e Latisana in direzione Venezia e San Stino – Portogruaro in direzione Trieste.  Conseguentemente è stato riaperto anche lo svincolo di Latisana in direzione Venezia. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doppio incidente in A4, due persone decedute e feriti tra San Giorgio e Portogruaro

VeneziaToday è in caricamento