menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prima impatta contro l'auto del custode, poi si schianta contro il platano del campeggio

Un 22enne svizzero è stato trasportato all'ospedale dell'Angelo alle prese con sospette fratture, specie a un femore. Contusioni per la passeggera, una 20enne australiana

Prima hanno impattato contro l'automobile del custode del campeggio, poi, perdendo il controllo del motociclo, si sono schiantati contro un platano. Riportando diversi traumi. Preoccupante incidente poco dopo l'una della notte tra martedì e mercoledì in una struttura ricettiva di Fusina, che ha attirato l'attenzione di diversi turisti che alloggiano nel camping.

Per cause ancora al vaglio degli agenti del reparto motorizzato della polizia locale, un 22enne di nazionalità svizzera in sella a una moto di grossa cilindrata si è schiantato contro l'albero mentre, visibilmente alticcio, stava trasportando come passeggera una 20enne australiana. I due fanno parte di differenti comitive di amici che si sono conosciute durante questi giorni di vacanza.

La condotta pericolosa del giovane aveva indotto il custode a prendere l'auto per indurre a rallentare la coppia. Per tutta riposta invece il conducente del motociclo non sarebbe riuscito a evitare l'impatto con l'auto (causando solo lievi danni) per poi perdere il controllo e finire contro il tronco. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118: il 22enne è stato trasportato in ospedale per accertamenti. Avrebbe riportato un politrauma, con sospette fratture soprattutto al femore. Si attendono i responsi degli esami tossicologici e sul livello di alcol nel sangue. La passeggera è rimasta in osservazione al pronto soccorso per il resto della notte.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I volontari si prendono cura del forte Tron

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento