Incidenti stradali

Incidenti in serie tra mezzi pesanti: tre schianti in successione sulla A4, code

Gli episodi lunedì mattina nel "solito" tratto tra Portogruaro e San Stino, direzione Venezia. Traffico rallentato, uscita consigliata a Latisana. Anche un veicolo in panne

Foto d'archivio

Si sta normalizzando la circolazione in A4 dopo una serie di incidenti che lunedì mattina hanno visto coinvolti mezzi pesanti accaduti tutti nel tratto Portogruaro- San Stino in direzione Venezia. Il primo è successo alle 6.20 circa, tra due camion (uno italiano l’altro ungherese) a ridosso dell’uscita di San Stino di Livenza: immediate le ripercussioni sul traffico già congestionato dalla ripresa del transito dei mezzi pesanti, fermi per il week end. Per ridurre la pressione sulla A4 Autovie ha attivato il by pass reindirizzando il traffico sulla A28/A27.

Poco dopo, alle 6 e 40, il secondo incidente: stesso tratto e stessa dinamica, con due i mezzi pesanti coinvolti (uno italiano e uno slovacco): il traffico ha subito un ulteriore rallentamento. In entrambi gli incidenti non si sono mai verificati blocchi completi del traffico e la corsia di sorpasso è rimasta sempre libera consentendo così il deflusso, seppur lento, dei mezzi.

Terzo incidente “fotocopia” alle 8.05, anche in questo caso camion tamponati in corsia di marcia e code quasi fino a Latisana. Agli incidenti veri e propri si è aggiunto un mezzo in panne a causa dello scoppio di una gomma, nel tratto compreso tra San Giorgio di Nogaro e Latisana, dove si trova il cantiere per la realizzazione della terza corsia. Al momento la coda interessa il tratto Latisana – San Stino di Livenza in direzione Venezia e per questo è stata mantenuta l’uscita consigliata a Latisana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidenti in serie tra mezzi pesanti: tre schianti in successione sulla A4, code

VeneziaToday è in caricamento