Lignano Pineta, sbanda e cade in bici per salvare un bimbo

Terribile colpo ricevuto da una donna di 49 anni che è riscita ad evitare l'impatto con un piccolo che aveva attraversato senza guardare. Gettata a terra, si è ferita gravemente

Un colpo terribile per evitare di investire un bimbo con la bici. Preoccupano le condizioni di una turista 49enne di Remanzacco, di professione medico, rimasta gravemente ferita a Lignano Pineta. La donna si trova in gravi condizioni all'ospedale di Santa Maria della Misericordia, a Udine. L'incidente è avvenuto in via Giardini, davanti ad alcuni testimoni. Secondo la ricostruzione, la vittima stava percorrendo la strada sul lato più vicino al mare quando è sbucato dal nulla un bimbo, che ha attraversato senza guardare. Per evitare lo schianto ha deviato la corsa della bici e si è gettata a terra, colpendo violentemente il torace contro il manubrio.

La perdita di controllo potrebbe anche essere stata causata da alcuni dossi presenti sulla strada, formati dalle radici degli alberi che la costeggiano e che hanno alzato in alcuni punti il manto. All'arrivo del 118, come spiega la Nuova, sarebbe stata la stessa donna, ferita gravemente, a segnalare sintomi e diagnosi agli infermieri. La donna è dipendente dell'ospedale di Portogruaro. I traumi maggiori sarebbero stati accusati dal fegato. Dopo la stabilizzazione sul posto, l'ambulanza l'ha trasferita al Pronto soccorso di Sabbiadoro, poi all'ospedale di Latisana e infine, nella notte tra giovedì e venerdì, a quello di Udine. La dinamica è ancora in fase di accertamento. Indagano i carabinieri della stazione locale. Si cercano ulteriori testimoni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un nuovo mini focolaio di coronavirus in una casa di riposo di Mestre: anziano all'ospedale

  • Gli aggiornamenti sui casi di coronavirus

  • È stato inaugurato il bicipark di piazzale Roma

  • Scoperto un traffico di ragazze schiavizzate e costrette a prostituirsi in strada

  • Gli aggiornamenti sul coronavirus in Veneto e provincia di Venezia

  • Si masturba affacciato alla finestra, denunciato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento