menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Provoca tamponamento a catena, continua la sua corsa e fugge

L'incidente sul ponte della Vittoria a San Donà di Piave, lunedì mattina: tre automobili coinvolte, nessun ferito ma il pirata si è dileguato. Ricerche in corso

Di nuovo un pirata della strada in azione, un mascalzone al volante che, anziché prendersi le responsabilità delle sue azioni, decide di fuggire per evitarne le conseguenze. L'ultimo episodio lunedì mattina in territorio di San Donà di Piave lungo il ponte della Vittoria, che collega la città al Comune di Musile.

Qui intorno alle 11 tre auto sono state coinvolte in un tamponamento a catena in direzione Musile, fortunatamente senza grosse conseguenze per conducenti o passeggeri. Il problema è che, approfittando della confusione che subito si è creata, il primo veicolo che ha tamponato si è allontanato e ha fatto perdere le proprie tracce. Con buona pace degli altri automobilisti, che pare non abbiano fatto in tempo a registrare il numero di targa del fuggitivo. Pare comunque che si trattasse di un Suv con una signora alla guida.

Sul posto si sono portati gli agenti della polizia locale di San Donà, che hanno effettuato i rilievi e dato il via alle ricerche dell'auto del pirata. Sembra purtroppo che le telecamere in zona non potranno essere di grande aiuto per l'individuazione del responsabile, visto che il loro raggio d'azione non raggiungerebbe l'area in cui è avvenuto l'incidente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Veneto sarà quasi di sicuro in area arancione, Zaia: «Oggi l'Rt è a 1,12»

  • Cronaca

    Ordinanza anti alcol a Venezia in vista del weekend

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento