menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Schianto sulla Romea: 4 calciatori della Clodiense in ospedale, interviene l'elicottero

L'incidente verso le 13 di sabato nel territorio di Mira. Condizioni più serie per una donna di 36 anni e per Mohamed Abcha, entrambi trasportati all'ospedale a Mestre. Feriti in 6

Uno schianto preoccupante, che ha scaraventato nel caos la viabilità sulla strada statale Romea, nel territorio di Mira. Nel primo pomeriggio di sabato tre auto si sono scontrate, all'origine pare esserci stato un frontale, e nella carambola susseguente almeno due veicoli coinvolti sono usciti dalla carreggiata. Sul posto più ambulanze, con l'apporto anche dell'elicottero del 118 che ha trasportato una donna di 36 anni, R.T., dopo averla stabilizzata, all'ospedale dell'Angelo di Mestre. Non è in pericolo di vita, anche se è possibile che nelle prossime ore possa subire un intervento.

Coinvolti quattro calciatori della Clodiense

Tra i coinvolti ci sono anche 4 calciatori della Clodiense: uno di questi, Mohamed Abcha, 26 anni, versa in condizioni più serie dunque a differenza dei suoi compagni è stato trasportato in ambulanza al nosocomio mestrino. Anche per lui si sta valutando l'ipotesi di un'operazione. Non è comunque in pericolo di vita. Gli altri 3 calciatori, Marco Dell’Andrea, Raffaele Cacurio e Marco Volpato, sono invece stati portati all'ospedale di Dolo a causa di numerose contusioni. Per loro condizioni non gravi al pari del sesto ferito nello schianto, M.R., 65enne di Chioggia, che ha riportato un trauma cranico e per questo rimarrà sotto osservazione nelle prossime ore.

Statale chiusa per il tempo necessario

La viabilità, all'altezza del chilometro 117, non distante da Romea Legnami, è stata scaraventata nel caos. Nelle concitate fasi dei soccorsi il traffico è stato bloccato, con gli automobilisti che hanno cercato itinerari alternativi. Dopodiché sarà istituito un senso unico alternato. Gli incolonnamenti iniziavano già a una certa distanza. Sul posto anche gli operatori Anas, i carabinieri e i vigili del fuoco, che si sono occupati di mettere in sicurezza la zona e di recuperare i veicoli coinvolti. 

La nota della socità sportiva

Nell'incidente a Giare di Mira sono stati coinvolti più mezzi, tra cui una Volkswagen Polo con a bordo quattro nostri giocatori che stavano tornando a casa dopo l’allenamento del sabato - dichiara la soetà sportiva - si tratta di Mohamed Abcha, Marco Dell’Andrea, Raffaele Cacurio e Marco Volpato. I ragazzi sono rimasti feriti, ma non sono in pericolo di vita. Il grave incidente ha scosso naturalmente tutti i componenti della società e sono state ore d’apprensione per tutti. Per questo motivo la Clodiense Chioggia Sottomarina ha chiesto al Montebelluna la possibilità di rinviare la partita in programma domenica. Facciamo tanti auguri ai nostri quattro giocatori, ma anche a tutte le persone coinvolte nell’incidente".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento