menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragico incidente sulla Treviso-mare, frontale con un camper: muore sandonatese

Lo schianto verso le 13.30 di sabato in territorio trevigiano. Ha perso la vita Antonio Pavan, 36enne di Musile di Piave. La strada è stata chiusa a lungo, pesanti rallentamenti

Tragico incidente stradale nel primo pomeriggio di sabato, verso le 13.30, lungo la Treviso-mare a Vallio di Roncade, tra lo svincolo di Monastier e il casello di Meolo. A scontrarsi un camper e un'auto che nell'impatto, violentissimo, è finita capovolta fuori strada. La persona al volante dell'auto è morta: si tratta di Antonio Pavan, un uomo di 36 anni nato a San Donà e residente a Musile di Piave.

Al lavoro il Suem 118, i vigili del fuoco e la polizia stradale, che ha eseguito i rilievi di legge. Nell'incidente è rimasta ferita, in modo non grave, una 40enne di Roncade, M.S., che è stata trasportata all'ospedale Ca' Foncello. La donna non è in pericolo di vita. La Treviso-mare è stata chiusa per il tempo necessario in quel tratto. Lunghissime code si sono formate lungo entrambe le direttrici di marcia.

Subito la notizia della tragedia si è sparsa nei territori del Sandonatese, ma anche nella Marca, dove la vittima lavorava. Pavan era capocantiere in una storica impresa di costruzioni di Ponzano Veneto. I camperisti, invece, sono residenti a Biancade. A bordo dell'autocaravan (squarciato sul lato sinistro) anche un bambino di 4 anni e uno di 1 anno e mezzo. Il 36enne lascia una sorella e i genitori, che abitano nel Bolognese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento