menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Marino Dalle Fratte su Sei di Mirano Se...

Foto Marino Dalle Fratte su Sei di Mirano Se...

Tragico incidente stradale a Veternigo: scooterista muore travolto da un furgone

Lo schianto verso le 18.30 di martedì in via Desman, all'altezza dell'intersezione con via Rio. Perde la vita un 56enne di Zianigo. Inutili i tentativi di rianimazione dei sanitari

Il furgone si immette proprio nel momento in cui sopraggiunge lo scooterista, che riporta traumi troppo gravi e perde la vita praticamente sul colpo. Tragico incidente stradale verso le 18.30 di martedì in via Desman, nel territorio di Santa Maria di Sala. Una strada che spesso e sovente è finita nel mirino dei residenti per la sua pericolosità, tra manifestazioni e appelli. Sul posto per ricostruire la dinamica dell'accaduto, che è ancora al vaglio, si sono portati gli agenti della polizia locale dell'Unione dei Comuni.

Lo scooterista, Tiziano Bovo, 56enne che abitava sempre in via Desman ma all'altezza di Zianigo di Mirano, stava transitando in direzione Veternigo quando, all'altezza dell'intersezione con via Rio, non nuova a incidenti anche gravi, si sarebbe trovato davanti un furgone Iveco Daily condotto da un cittadino residente a Campocroce di Mirano che sarebbe risultato negativo all'alcoltest. Per la vittima non ci sarebbe stato il tempo materiale per evitare l'impatto, finendo poi a terra priva di sensi.

Sul posto si sono portate il prima possibile due ambulanze e l'automedica, ma fin da subito è stato chiaro anche ai sanitari che il quadro era critico. I tentativi di rianimazione, tra massaggio cardiaco e respirazione artificiale, sono continuati per circa mezz'ora. Dopodiché al medico non è rimasto altro che constatare il decesso del 56enne, di professione operaio. Al momento pare fosse privo di occupazione e che si arrangiasse con alcuni lavori saltuari. Abitava con la madre ed era molto ben voluto e conosciuto in zona.

L'episodio è gioco forza destinato a rinfocolare le polemiche da parte dei residenti, che da più di un anno continuano a chiedere interventi per migliorare la sicurezza della strada provinciale, che è rimasta chiusa a lungo per permettere prima i soccorsi e poi i rilievi da parte delle forze dell'ordine. Il traffico è stato deviato su itinerari alternativi. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento