Nove giorni di tradizioni, artigianato e cultura nella Venice Fashion week 2020

Dal 22 al 31 ottobre un programma di sfilate e atelier che apriranno le porte al pubblico. Tutti gli appuntamenti saranno in diretta social

Designer emergenti e professionisti affermati come Luciana Boccardi, Franco Puppato e Stefano Nicolao, e poi stilisti, orafi, profumieri, impiraresse, vetrai e tutti coloro che fanno grande la settimana della moda veneziana, che quest'anno torna dal 22 al 31 ottobre. Nove giorni di sfilate, atelier e artigianato d'eccellenza nella Venice Fashion week presentata mercoledì a Ca' Farsetti. «Nonostante tutto Venezia c'è - ha dichiarato l'assessore alla Promozione del territorio Paola Mar - La città sta vivendo il periodo della pandemia in modo resiliente, e questa edizione della Venice Fashion Week ne è la dimostrazione. Vogliamo continuare a produrre cultura». L'edizione 2020 dell'evento è stata introdotta da Mar e dagli organizzatori Laura Scarpa e Lorenzo Cinotti di Venezia Da Vivere. La manifestazione punterà giocoforza sull'interazione in web (tutti gli appuntamenti saranno in diretta social), ma non rinuncerà agli eventi in presenza, tutti a ingresso limitato e su prenotazione nel rispetto delle normative anti Covid-19.

Programma degli atelier

Dal 23 al 25 ottobre le porte di botteghe e atelier si apriranno per permettere visite su prenotazione; saranno accessibili location inedite e giardini privati sconosciuti. Alcuni alberghi più noti della città apriranno le porte a luoghi di solito interdetti: il Danieli il 23 ottobre ospiterà nella sua Royal Suite una sfilata di abiti con merletto di Burano confezionati da Marta Perissinotto con l'Atelier Martina Vidal. In ottica anticontagio, però, la prospettiva sarà ribaltata: non saranno le modelle a muoversi, bensì il pubblico, ammirando le creazioni indossate in tableau vivant.  

Gli eventi

«In tempi difficili l'uomo resiste, è una sua caratteristica antropologica. Questa manifestazione cerca di unire la nostra tradizione con la contemporaneità e avvia una riflessione per una ripartenza con paradigmi diversi - dice Mar - Da poche settimane ho anche la delega alle Università, realtà sempre molto importanti nell'ambito della moda e del design. Sono convinta che riusciremo a fare sinergia per affrontare le sfide del nostro tempo». Durante la serata conclusiva il 31 ottobre parteciperanno Arrigo Cipriani e la giornalista Luciana Boccardi che presenterà il suo ultimo libro: "Burlesque - Dizionario surreale", edizioni La Musa Talia, introdotto proprio da Cipriani. Franco Puppato, sarto veneziano che ha vestito dive e regnanti, racconterà la sua vita nella moda preparando e presentando alcuni abiti. Il 28 ottobre alle 16.30 si potranno ammirare i suoi lavori al Danieli, dove racconterà le tappe principali della sua carriera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il nuovo trionfo

Stefano Nicolao, maestro creatore di costumi storici per il teatro e il cinema, il 29 ottobre presenterà a Ca' Sagredo la sua sartoria teatrale e racconterà la sua carriera da Cinecittà a Hollywood, dal film Marco Polo ai teatri più importanti del mondo. Come da tradizione sono in programma passeggiate collettive con esperti di moda e di architettura, in collaborazione con l'associazione Piazza San Marco, e un convegno sull'artigianato e la moda sostenibile. L'associazione Do.Ve che riunisce abitanti, esercenti, artigiani e artisti di Dorsoduro, organizzerà inoltre alcuni eventi aperti alla città per promuovere talento, creatività e passione, curando anche il percorso del sestiere in occasione di Atelier Aperti. Sabato 24 ottobre dalle 10 alle 16 il trabaccolo "Il Nuovo Trionfo", il veliero storico attraccato in punta della Dogana oggetto di un progetto cittadino di recupero dell'imbarcazione, accoglierà a bordo i visitatori per scoprire i segreti del suo restauro. Gli eventi sono a ingresso libero con prenotazione obbligatoria, inviando una richiesta via mail a hello@veneziadavivere.com.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Carri armati e scenari di guerra: l'esercito si addestra tra Jesolo e Venezia

  • Schianto sulla strada: morto un ragazzo di 18 anni a Veternigo

  • Malore fatale, commerciante muore a 37 anni

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento