Imu e Tasi in ritardo, cosa fare e quanto costa mettersi in regola a Venezia

Tutte le informazioni su come gestire un eventuale ritardo nel pagamento della tassa

In caso di ritardo nel pagamento dell'Imu e della Tasi nel comune di Venezia si può ricorrere al ravvedimento operoso, cioè la regolarizzare spontanea delle violazioni connesse al pagamento dei tributi

Le tariffe delle imposte comunali sulla pubblicità

Ravvedimento operoso

L'istituto del ravvedimento prevede i seguenti casi:

  • Tardivo versamento d'imposta
  • Infedele o inesatta dichiarazione
  • La presentazione di dichiarazione integrativa di precedente dichiarazione che il contribuente abbia ritenuto "infedele o inesatta", determinante un maggior debito di imposta, entro il termine di presentazione della dichiarazione relativa all'anno di imposta successivo a quello per il quale si intende effettuare la rettifica (art. 13, comma 1, lett. b, del D.Lgs. n. 472/97).
  • Omessa presentazione della dichiarazione (art. 13, comma 1, lett. c, del D.Lgs. 472/97)
  • La presentazione della dichiarazione entro i 90 giorni decorrenti dal giorno di scadenza stabilito dalla Legge esplica la sua efficacia limitatamente all'anno di imposta antecedente a quello nel quale viene presentata per cui, qualora si riferisca anche ad altri anni di imposta pregressi, su questi ultimi non ha effetto il ravvedimento.

Termini e sanzioni per il ritardo di pagamento

Le tariffe per l'omesso o parziale versamento dell'Imu-Tasi in vigore dal 1/1/2020 sono:  

  • Omesso o parziale versamento di acconto/saldo da pagare entro 14 giorni dal termine previsto per il versamento di acconto/saldo (Sprint) con una sanzione del 0,10% (*) giornaliero
  • Omesso o parziale versamento di acconto/saldo da pagare entro 30 giorni dal termine previsto per il versamento di acconto/saldo con una sanzione dell'1,5% (1/10 del 15%)
  • Omesso o parziale versamento di acconto/saldo da pagare entro 90 giorni dal termine previsto per il versamento di acconto/saldo con sazione dell' 1,67% (1/9 del 15%)
  • Omesso o parziale versamento di acconto/saldo da pagare entro 1 anno dal termine previsto per il versamento di acconto/saldo con sanzione del 3,75% (1/8 del 30%)
  • Omesso o parziale versamento di acconto/saldo da pagare entro 2 anni dal termine previsto per il versamento di acconto/saldo con sanzione del 4,29% (1/7 del 30%)
  • Omesso o parziale versamento di acconto/saldo da pagare entro 5 anni dal termine previsto per il versamento di acconto/saldo con sanzione del 5,00% (1/6 del 30%)

Maggiori informazioni sul sito del comune di Venezia.     

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale fra una Punto e un camioncino, muore una ragazza

  • Tagli capelli autunno 2020: tutte le tendenze per corti, medi e lunghi

  • Stivale sul parapetto di Scala Contarini del Bovolo: polemica sul post della Ferragni

  • Cade in acqua lungo la Riviera del Brenta e perde la vita

  • Un motociclista morto in un incidente stradale

  • Camerieri pestano un collega in pizzeria, poi gli lanciano contro coltelli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento