menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Di nuovo maltempo, fiumi a rischio: la protezione civile si prepara

Dichiarato lo stato d'attenzione su reti idrauliche secondarie e principali in varie zone del Veneto, l'allerta vale fino alle 10 di mercoledì 16 settembre

Maltempo e piogge, ci si prepara ad eventuali emergenze: vista la situazione meteorologica attesa, il centro regionale della protezione civile ha infatti emesso lo stato di attenzione per rischio idrogeologico sulla rete idraulica secondaria su vari bacini idrografici del Veneto, e lo stato di attenzione per rischio idraulico sulla rete principale in due di questi.

Entrambi gli stati valgono fino alle 10 di mercoledì 16 settembre: lo stato di attenzione per rischio idrogeologico sulla rete secondaria è dichiarato nei bacini alto Brenta-Bacchiglione-Alpone; Piave Pedemontano; basso Brenta-Bacchiglione; basso Piave-Sile-bacino scolante in Laguna; Livenza-Lemene-Tagliamento. Lo stato di attenzione per rischio idraulico sulla rete principale è dichiarato nei bacini Piave-Pedemontano e Livenza-Lemene-Tagliamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento