menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Oscar Giannino (©TM News Infophoto)

Oscar Giannino (©TM News Infophoto)

Elezioni 2013, i candidati al Senato con "Fermare il declino" di Giannino

Il movimento politico fondato dal giornalista ed economista ha una spiccata propensione liberale. Capolista il padovano Bocchini. Il primo veneziano è il miranese Giovanni Toniolo

Alle elezioni politiche del prossimo febbraio concorrerà anche la lista "Fare, per fermare il declino", fondata dal gionalista ed economista Oscar Giannino. Una formazione politica dal taglio nettamente liberale e liberista.

Capolista per il senato l'imprenditore di Padova Franco Bocchini, attivo in Confindustria. E' infatti presidente del “Club Ricerca & Sviluppo” di Confindustria Verona e vicepresidente di Piccola Industria Confindustria Veneto. Al secondo posto l'ex vicepresidente di Confindustria Vicenza Susanna Magnabosco. Per trovare il primo veneziano in lista bisogna superare il padovano Davide Merigliano al terzo posto e arrivare a Pier Giovanni Toniolo, economista di Mirano.

FARE PER FERMARE IL DECLINO: CANDIDATI AL SENATO
1. Franco Bocchini,
2. Susanna Magnabosco,
3. Davide Merigliano,
4. Pier Giovanni Toniolo,
5. Antonio Monesi,
6. Anna Zampieron,
7. Anna Maria Costalunga,
8. Mario Marchese,
9. Piero Comparoto,
10. Carlo Mosca,
11. Rino Bedeschi,
12. Giuliano Borella,
13. Maria Veronica Ceria,
14. Silvano Faresin,
15. Leonardo Granata,
16. Loris Bellé,
17. Stefano Simionato,
18. Giovanni Sambo,
19. Loris Mattei,
20. Diego Vaccari,
21. Carlo Mazza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento