menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Elezioni, archivio

Elezioni, archivio

Prima proiezione dei risultati per le regionali in Veneto

Luca Zaia del centrodestra avanti con 74%, Arturo Lorenzoni del centrosinistra al 16%,2%

Prima proiezione dei risultati delle regionali in Veneto con copertura dei campioni al 7%: il presidente uscente Luca Zaia del centrodestra è al 74,2%, Arturo Lorenzoni del centrosinistra al 16,1%, Enrico Cappelletti del Movimento 5 Stelle al 4%, Paolo Girotto Movimento 3 V all'1,2%. Quindi Zaia si conferma trainante in questa prima percentuale.

I dati sembrano confermare quanto emerso dagli exit-poll: secondo Consorzio Opinio Italia per Rai alle elezioni regionali in Veneto il governatore Zaia è in vantaggio con il 72-76%, mentre Lorenzoni è al 16-20%, con una copertura del campione dell'80%. Secondo il primo instant poll di Sky Tg 24, elaborato da Youtrend, Zaia è in vantaggio con la forbice 70-74%, Lorenzoni al 16-20%. Il candidato del MoVimento 5 Stelle Enrico Cappelletti fermo tra il 2-6%, mentre la Lista Civica con Patrizia Bartelle tra lo 0 e il 2%.

Si tratta, in ogni caso, di una vittoria schiacciante di Zaia, che peraltro conferma anche i sondaggi pre elettorali. Il parlamentare Alessandro Zan ha commentato all'Adnkronos: «Questa è una sconfitta pesante. Il centrosinistra si deve interrogare sul prossima programma per il Veneto. Certo, il Covid-19 ha fatto sì che Zaia fosse protagonista assoluto, con la campagna elettorale gestita in modo impari, ma nel prossimo futuro sarà importante che il centrosinistra rinnovi la classe dirigente».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lo show "4 Hotel" dello chef Bruno Barbieri parte da Venezia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento