Maturità 2018, ultimo step prima della prova orale: tocca al temuto "quizzone"

Lunedì migliaia di studenti nel Veneziano sosterranno la consueta terza prova. Sarà la commissione a scegliere la struttura dell'esame scritto, fino a un massimo di 5 materie

Programmata per lunedì la terza prova della maturità, l'ultimo step prima della prova orale. Migliaia gli studenti del Veneziano che dovranno affrontare il temuto e odiato "quizzone" dimostrando di aver acquisito le nozioni base di materie scelte dalla commissione (fino a un massimo di cinque, di solito escludendo quelle già trattate nelle prime due prove) e studiate nel corso dell'ultimo anno. Negli istituti sedi di ballottaggio domenica i maturando sosterranno la prova mercoledì.

A scelta dei commissari

Come di consueto, sarà a discrezione dei commissari anche la tipologia delle domande: trattazione sintetica, quesiti a risposta singola, quesiti a risposta multipla, problemi a soluzione rapida, analisi di casi pratici e professionali o sviluppo di un progetto (negli istituti professionali e tecnici). La prova non supererà le 3 ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Come cambia da domani il Veneto: regole, restrizioni e cosa si può fare

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Dpcm, quando serve l'autocertificazione in Veneto: il modello ufficiale da scaricare

Torna su
VeneziaToday è in caricamento