menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I posti a Venezia dove mangiare al volo cibi che non siano pizze, panini e tramezzini

Tutte le scelte alternative per un pranzo in centro storico veloce e poco dispendioso

Venezia è una città unica nel suo genere e trascorrere anche solo una giornata in questa isola sull'acqua intrisa di storia, arte e magia può regalare grandi emozioni. Scegliere dove fermarsi a mangiare a Venezia, però, può creare sempre qualche problema. Per tutti quelli che vorrebbero evitare di mangiare la solita pizza, cicchetti, panini o tramezzini e non spendere troppo per un pranzo seduti al ristorante ecco dove poter fare dei pranzetti economici, alternativi e veloci per avere, poi, tutto il tempo di tornare a godere delle bellezze di questa romantica città sull'acqua e non sentirsi pieni, con il portagolfio svuotato e con la sensazione di aver mangiato solo schifezze.

Tra primi e secondi di pesce o di carne ce n'è per tutti i gusti, anche per tutti gli sportivi che non vogliono rinunciare al loro piano alimentare. Si tratta di localini in cui si mangia in piedi e con piattini o ciotoline di carta, ottimi quindi per un pranzetto al volo senza rinunciare ai sapori del buon cibo. 

Poke a puà

Fermarsi a mangiare al Poke a puà, in calle Fuseri, è un'ottima soluzione per chiunque voglia fare un pranzo veloce senza rinunciare al giusto apporto di macronutrienti. Questo posticino nascosto a pochi passi da piazza San Marco è ideale per tutti gli amanti del fitness che non vogliono sgarrare o semplicemente per chi ama un'alimentazione sana e vuole fare un pranzo dove i carbidrati, le proteine e i grassi buoni non mancano. Scegliere di pranzare con la famosa ciotolina che va tanto di moda negli ultimi anni è, però, è un'ottima soluzione anche per chi vuole osare con salse particolari o abbinamenti dal gusto esotico e tra pesce, carne, uova, verdure, semi, salse e riso basmati si possono accontentare proprio i gusti di tutti. E se amate mangiare con le bacchette, allora questo è proprio il posto adatto a voi! Con 8-9 euro il pranzo sano è assicurato nonostante si sia vicini alla "costosa" piazza San Marco. Da provare!

poke a pun

WEnice

Wenice è un posticino che si trova proprio davanti al mercato del pesce di Rialto. Il bello di Wenice? Che tutti i piatti che si trovano al suo interno vengono preparati con il pesce fresco preso ogni mattina al mercato. Tra ricette della tradizione culinaria veneziana come le classiche sarde in saor o il baccalà mantecato, il cartoccio di pesce fritto, le polpette di carne o verdure, le capesante gratinate e così via, la scelta è davvero ampia. E per chi lo vuole può abbinare un piatto di pesce con un ottimo bicchiere di prosecco. Anche qui, si mangerà in piedi e sui piattini di carta ma la freschezza delle materie prime fa davvero la differenza. Wenice è ottimo per gli amanti del pesce ma le proposte culinarie sono in grado di accontentare tutti anche gli amanti della carne o i vegetariani. Anche qui, con pochi euro, un ottimo pranzetto è assicurato!

Wenice-2

Sepa

L'enoteca gastronica Sepa, in calle della Bissa, nascosta dietro campo San Bortolomio, è il posto ideale per un buonissimo pranzo da fare al volo senza rinunciare al gusto e alle ricette della tradizione veneziana.  Tra ricette innovative e sperimentali e primi e secondi piatti classici, Sepa, non delude mai nel gusto e nella proposta sempre variegata e adatta a tutti, dagli amanti del pesce ai vegetariani. Ci si può appoggiare su un bancone di legno, allontanarsi dalla folla dei turisti e godere dei piatti dai sapori davvero intensi. E se si vuole anche il cambio di sapore a fine pasto, si può ordinare un ottimo tiramisù fatto in casa! In più, il locale, è anche un'enoteca quindi, si può anche abbinare un buon bicchiere di vino al proprio piatto, il che non è niente male!

Sepa-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Addio arancione? Il Veneto vede la zona gialla dal 31 gennaio

  • Cronaca

    Furgone e cabina dell'Enel in fiamme a Marcon

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Marchio Igp per il vetro di Murano e il merletto di Burano

  • Cronaca

    Sport e attività motoria, cosa si può fare in Veneto: le Faq del Governo

  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento