menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In Piazza Barche a bordo di un'auto senza targa: rubata pochi giorni prima nelle Marche

A individuare il veicolo una pattuglia della questura che si trovava in un servizio di ricognizione sul territorio. L'uomo, un 34enne, era già gravato da precedenti penali

Quel veicolo che viaggiava senza targa anteriore non poteva certo che destare sospetti. Ecco perché nella serata di domenica, attorno alle 22, una volante della polizia ha fermato in Piazza Barche una Citroen C3, per effettuare dei controlli approfonditi.

A bordo del mezzo un cittadino pakistano di 34 anni, già noto alle forze dell'ordine per precedenti reati contro il patrimonio. A seguito di un rapido controllo al terminale, il veicolo sul quale viaggiava l'uomo è risultato rubato lo scorso giovedì nella Marche, mentre la targa del mezzo era stata ritrovata due giorni più tardi nella provincia di Macerata.

A seguito della scoperta, gli uomini in divisa hanno quindi ispezionato il veicolo, trovandoci all'interno due affettatrici professionali. Il proprietario dell'auto, contattato telefonicamente per essere messo al corrente del ritrovamento della sua auto, ha confermato di non essere il proprietario di quanto ritrovato all'interno della macchina. Una delle ipotesi è che si possa trattare del provento di un altro furto.

Il veicolo è stato quindi recuperato da un carro Aci e trasportato in deposito, per essere poi riconsegnato al legittimo proprietario. Il 34enne, invece, è stato condotto negli uffici della questura di Venezia, dove è stato indagato per il reato di ricettazione. Ulteriori accertamenti sono in corso per valutare la sua posizione sul territorio nazionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento