Giovedì, 13 Maggio 2021
Incidenti stradali Zelarino / Via Castellana

Tragico schianto tra un furgone e un autobus Actv in Castellana: muore un 42enne

L'incidente poco dopo le 7 di lunedì all'altezza di Trivignano. Il pullman di linea in quel momento si trovava fuori servizio. Per Dumitru Antohi, residente a Mogliano, nulla da fare

Tragico incidente stradale poco dopo le 7 di lunedì sulla Castellana, nel territorio di Trivignano. Per cause ancora al vaglio delle forze dell'ordine, un furgone e un autobus di linea si sono scontrati. Devastante l'impatto, che non ha lasciato scampo al conducente del veicolo da lavoro, Dumitru Antohi, 42enne moldavo residente da 15 anni in Italia. Abitava con la moglie e i suoi due figli a Mogliano Veneto e a breve avrebbe ottenuto la cittadinanza italiana. Il Fiat Doblò, intestato al panificio del paese del Trevigiano in cui aveva ripreso a lavorare da qualche mese, è stato completamente distrutto. L'urto, a giudicare dalle immagini, sarebbe stato frontale-laterale, forse anche a causa dell'asfalto viscido. La vittima avrebbe perso aderenza nell'affrontare una curva, invadendo in parte la corsia di marcia opposta e impattando contro il pullman.

Lunedì da dimenticare: tram fermo, viabilità in tilt per Venezia

Autobus fuori servizio

Il mezzo Actv, in quel momento fuori servizio, aveva a bordo solo la conducente, mestrina classe 1989, rimasta pressoché illesa. La strada, per permettere i soccorsi e i rilievi, è stata chiusa al transito in pieno orario di punta, causando pesanti disagi alla viabilità La riapertura solo poco prima delle 11. Le linee Actv per il tempo necessario sono state rimodulate su itinerari alternativi per garantire comunque il servizio, con possibili ritardi.

Rilievi della polizia locale

Per mettere l'area in sicurezza si sono portate sul posto una squadra dei pompieri del comando di Mestre e un'autogru. I sanitari del 118 non hanno potuto nulla: testimoni hanno segnalato la presenza sia di un'ambulanza, sia di un'automedica. I rilievi sono stati condotti dagli agenti del reparto motorizzato della polizia locale, che poco prima sono intervenuti anche per un incidente in viale San Marco a Mestre: un motociclista è caduto a terra bloccando il tram. Problemi anche in via della Libertà a causa di una lunga coda di camion che da via dei Petroli si è allungata sulla strada principale, mandando in tilt la viabilità verso Venezia (DETTAGLI).

Cordoglio a Mogliano

La notizia della tragedia della Castellana è subito rimbalzata a Mogliano Veneto, dove la vittima abitava da molto tempo. Il 42enne era in Italia da 15 anni e a breve avrebbe ottenuto la cittadinanza italiana. "Un grande lavoratore, una persona onesta - dichiarano dal panificio per cui aveva ripreso a lavorare da alcuni mesi - era benvoluto da tutti". L'incidente mentre Antohi era intento a effettuare alcune consegne. Aveva lavorato per 6 anni per il panificio, dopodiché un paio d'anni fa aveva trovato altre occupazioni. Poi il ritorno, dopo la scorsa estate. I titolari dell'esercizio e quanti conoscevano il 42enne, perfettamente integrato, si stanno stringendo in queste ore attorno alla moglie e ai suoi 2 figli, un ragazzo di 18 anni e una 15enne.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragico schianto tra un furgone e un autobus Actv in Castellana: muore un 42enne

VeneziaToday è in caricamento