menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scorzè, famiglia tamponata da una Audi rischia di affogare in un fosso

Marito, moglie e figlio 11enne si sono ribaltati con l'auto all'incrocio tra via Drizzaneo e via Tosatti. Provvidenziale l'intervento di carabinieri e vigili del fuoco per estrarli dalle lamiere

Poteva costare cara a una famiglia veneziana la gita domenicale in auto. Padre, madre e figlio undicenne, vista la giornata di sole e la temperatura di ieri, rigida ma sopportabile, nella mattinata hanno deciso di uscire con la loro auto, una Ford Focus, e di raggiungere uno dei centro commerciali aperti per gli acquisti natalizi.

A Scorzé, all'incrocio tra via Drizzaneo e via Tosatti, il veicolo è stato tamponato da una Audi A3 con a bordo due cittadini di origine cinese. L'urto ha fatto perdere il controllo dell'auto che è finita nel fossato adiacente alla strada, ribaltandosi. L'abitacolo è stato subito invaso da mezzo metro d'acqua. La moglie e il figlio, liberi nei movimenti, sono stati immediatamente messi in salvo dai carabinieri della compagnia di Scorzè, che si sono calati nel fossato per estrarli dalle lamiere. Il minore e la donna, in preda a una crisi di panico, non hanno riportato ferite gravi.

Il marito, invece, per essere estratto dalla Focus, ha dovuto attendere l'intervento dei vigili del fuoco. I carabinieri non hanno potuto far altro che metterlo in "posizione di sicurezza" per difenderlo dall'acqua e aspettate i rinforzi, arrivati pochi istanti dopo. Alla conclusione delle operazioni le vittime dell'incidente sono state trasportate in elicottero e in ambulanza agli ospedali di Treviso e di Mestre, ma le loro condizioni non destano preoccupazione.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riaperture, Zaia non esclude novità dopo il "tagliando" del Governo del 20 aprile

  • Cronaca

    Avm, per la commissione di garanzia la disdetta normativa è corretta

  • Cronaca

    Msc conferma due navi da crociera a Venezia

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento