Il jazz contemporaneo in quattro concerti a Dolo, Noale, Stra e Santa Maria di Sala

È il festival Jazz Area Metropolitana, riprogrammato a luglio dopo che le date erano saltate per il Covid

Alma Swing

Parte Jazz Area Metropolitana, festival musicale "cugino" di Sile Jazz che si svolge tra la Riviera del Brenta e il Miranese: quatto concerti in programma rispettivamente domenica 5, giovedì 16, mercoledì 29 e giovedì 30 luglio 2020 a Dolo, Noale, Stra e Santa Maria di Sala.

Dopo lo stop di marzo, poco prima della partenza, la rassegna riprende con una formula di riscoperta pensata per questo particolare momento: concerti all’aperto e distanza di sicurezza, ma soprattutto coinvolgendo artisti locali ed emergenti, in un dialogo con il territorio e le sue comunità. Jazz Area Metropolitana diventa così un modo per conoscere e viaggiare attraverso le note, per immergersi in luoghi ricchi di storia e tradizione - alcuni riaperti e restituiti alla città proprio in questa occasione - che rivivono attraverso la freschezza del jazz contemporaneo.

Il titolo e filo conduttore di questa edizione è In primo piano, per sottolineare la presenza di virtuosi, ricercatori e poeti della tastiera che si avvicenderanno sui palchi.

Si parte domenica 5 luglio alle ore 18 a Dolo, nella conca nell’isola bassa del “porto di Dolo”: uno degli scorci più suggestivi e caratteristici della Riviera, protagonista di un importante progetto di riqualificazione appena terminato. Per festeggiare la restituzione di quest’area alla città sarà in concerto Alma Swing, band dal fascino retrò, ispirato agli anni Trenta. 

Giovedì 16 luglio alle ore 21, piazzetta Dal Maistro, nel cuore della città fortificata di Noale, accoglierà Sara Simionato 4et e Undersee: un progetto che vede protagonisti alcuni dei migliori giovani talenti veneti, vincitori del primo premio dell’Hybrid Music Contest organizzato dal Comune di Venezia. 

Mercoledì 29 luglio alle ore 21 la Villa Loredan di Stra farà da cornice ad una serata dedicata alle eccellenze veneziane in campo pianistico con Matteo Alfonso e Marco Ponchiroli

Chiude la rassegna l’originale ensamble D.O.V.E. (Drums, Organ, Vibes Ensemble), una tra le realtà più interessanti nel panorama jazzistico contemporaneo, in scena giovedì 30 luglio ore 21 nel parco di Villa Farsetti a Santa Maria di Sala.

Il programma completo (pdf)

Tutti concerti sono ad ingresso gratuito, con prenotazione obbligatoria tramite Eventbrite (link disponibili al sito www.jazzareametropolitana.com). Il festival è organizzato da nusica.org con la direzione artistica di Nicola Fazzini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in auto nel pomeriggio: morto un 19enne di Mira, grave un suo coetaneo

  • Schianto tra un'auto e uno scooter, morto un 17enne

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

  • Zaia contro il Dpcm: «Posso spostarmi in una metropoli e non tra Comuni con meno di 5mila abitanti»

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 2 dicembre 2020, le previsioni segno per segno

Torna su
VeneziaToday è in caricamento