rotate-mobile
Giovedì, 6 Ottobre 2022
Eventi a Mestre / Mestre Centro / Via Dante, 81

Dal 13 novembre ripartono le commedie al teatro Momo

Torna la tradizionale rassegna "Divertiamoci a teatro": a Mestre otto spettacoli in programma fino a marzo 2023

Al teatro Momo di Mestre si alza il sipario sulla 27a stagione di "Divertiamoci a Teatro", la tradizionale rassegna amatoriale organizzata dal Settore cultura del Comune di Venezia in collaborazione con il comitato provinciale Fita. A partire dal 13 novembre, fino a marzo 2023, sono in calendario otto spettacoli in un cartellone di commedie che sapranno divertire e allietare il pubblico.

Si inizia il con La Barca dei Comici della rinomata Compagnia La Bautta “Fulvio Saoner”, un allestimento che condensa i momenti incisivi del “Teatro goldoniano” in una rappresentazione unica e originale. Si prosegue con una commedia di un autore contemporaneo Filippo Facca che, in maniera delicata, affronta un grande tema quale quello del femminicidio, con lo spettacolo in cartellone il 27 novembre "Femmine da morire", produzione La Bottega.

Si continua con Carlo Goldoni, autore di due commedie originali, Le donne de casa soa della Compagnia Teatro Insieme in cartellone l’11 dicembre e Gli amanti timidi della Compagnia Il Portico T.C. , domenica 8 gennaio, all’inizio del nuovo anno. Sempre a gennaio, sarà rappresentata l’esilarante commedia della Compagnia Trentamicidellarte Nemici come prima, scritta da Gianni Clementi, uno degli autori contemporanei più apprezzati, con uno spettacolo dove i protagonisti, sulla scia di buoni propositi e piccole miserie, stereotipi di egoismo e meschinità dell’animo umano, prima discutono e poi litigano. Ci sarà sicuramente da divertirsi, in periodo di carnevale, domenica 12 febbraio con la commedia Alla larga dei guai della Compagnia Amici del Teatro di Pianiga di Derek Benfield, drammaturgo inglese. Infine domenica 19 febbraio con la compagnia Arc di San Marc con Provaci ancora Todero, in cui una scalcinata compagnia amatoriale cerca goffamente di portare in scena Sior Todaro Brontolon, il noto capolavoro goldoniano.

In chiusura di stagione sul palco del teatro Momo ritroviamo il Teatro del Go, con una produzione originale dal titolo Nell’isola dei matti di Mario Frezza: una commedia buffa ma non troppo, in dialetto veneziano, uno spaccato di vita ambientato nel Manicomio di San Servolo, negli anni settanta, quando cominciavano a circolare le idee rivoluzionarie di Franco Basaglia su nuove terapie farmacologiche e sull’uso “dell’elettrochoc”. Tutti gli spettacoli andranno in scena la domenica alle 16.30.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal 13 novembre ripartono le commedie al teatro Momo

VeneziaToday è in caricamento