rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Calcio

Pisa-Venezia, vince il Var: 1-1 il punteggio finale

Un rigore annullato a Pohjanpalo con la tecnologia e poi uno concesso al Pisa. La gara finisce in parità

Al termine di una sfida intensissima e segnata dal Var il Venezia conquista un punto utile.

La partita

Si parte: il Venezia attende ma alla prima sbavatura avversaria colpisce: con una bella combinazione in velocità sulla corsia mancina tra Zampano e Pierini gli arancioneroverdi trovano il varco. Il cross sul secondo palo trova il tocco al volo di Candela che fa lo 0-1. C'è spazio per un palo nerazzurro con Sibilli dalla distanza. La reazione del Pisa, sul piano nervoso ma anche dell'intensità fisica, c'è. Però alla seconda sbavatura difensiva il Venezia rischia di mettere la gara in ghiaccio. Gargiulo atterra in area un avversario e dal dischetto va Pohjanpalo. Il finlandese realizza, ma al momento del tiro scivola e tocca la palla due volte: il Var richiama l'arbitro Paterna, che, dopo la revisione, cancella il gol e assegna la punizione ai nerazzurri. Nella ripresa un tocco di mano in area veneta di un calciatore arancioneroverde procura il rigore. Gliozzi prima si fa ipnotizzare da Joronen, poi al secondo tentativo (ancora il Var protagonista) realizza l'1-1. Nicolas poi tiene in piedi i suoi e si resta sul pareggio finale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisa-Venezia, vince il Var: 1-1 il punteggio finale

VeneziaToday è in caricamento