rotate-mobile
Mestre Carpenedo / Via Terraglio

Aggressione senza motivo in strada a Mestre: donna scaraventata contro i cassonetti

L'episodio venerdì in zona via Terraglio, la vittima è stata colta di sorpresa. Apparentemente non si tratta di un tentativo di rapina. Intervento della polizia, entrambe all'ospedale

Aggressione a Mestre venerdì mattina. Vittima una donna di 46 anni residente nella zona di via Brenta Vecchia che all'improvviso, mentre si trovava per strada, è stata raggiunta e colpita con violenza da una sconosciuta sbucata da una via laterale, quindi spinta con forza contro un cassonetto. L'episodio poco prima delle 10, in zona via Terraglio. Se in un primo momento poteva sembrare che si trattasse di un tentativo di rapina, più tardi si è scoperto che non era così: da parte dell'assalitrice non è stata manifestata alcuna volontà di impossessarsi dei valori della vittima.

Fatto sta che la malcapitata, dolorante, ha chiesto aiuto inizialmente a un conoscente, che a sua volta ha chiamato la polizia. Gli uomini della volante hanno raccolto la testimonianza della donna, affidata alle cure del personale medico. È stata portata al pronto soccorso di Mestre (erano le 10.30 circa), dove le è stato riscontrato un trauma alla spalla e una distorsione alla caviglia. Poco dopo i poliziotti sono riusciti a risalire all'autrice dell'aggressione. Secondo chi ha assistito alla scena poteva essere in qualche modo alterata, sicuramente non lucida. Tanto che anche per lei, dopo essere stata portata in questura per accertamenti, è stato richiesto un intervento dei sanitari del 118. Spetterà alla 46enne decidere se sporgere querela nei confronti dell'esagitata, che potrebbe vedersi costretta a rispondere del reato di lesioni.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione senza motivo in strada a Mestre: donna scaraventata contro i cassonetti

VeneziaToday è in caricamento