menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto con scasso al minimarket, arriva la polizia e trova il ladro ancora all'interno

Un 28enne in arresto mercoledì sera in centro a Mestre. Determinante la segnalazione di un residente, l'uomo aveva diversi precedenti. Il complice è riuscito a darsi alla fuga

In azione nel minimarket di notte, il residente li vede e contribuisce all'arresto. È successo mercoledì sera in via Fapanni a Mestre: la chiamata è delle 23.20, quando un passante riferisce al 113 di aver appena osservato un uomo mentre alzava la serranda dell'esercizio pubblico e infrangeva il vetro della porta. Dopodiché il malvivente viene visto entrare mentre un'altra persona vestita di scuro resta al di fuori a fare da "palo".

Sul posto si precipitano tre volanti della polizia, trovando l'intruso ancora all'interno del minimarket. Tenta di nascondersi, ma inutilmente: bloccato, viene identificato per C.M.V., 28 anni di nazionalità romena. In una tasca dei pantaloni gli viene trovato un trancino con manici in plastica, mentre nelle vicinanze del negozio, al di sotto di un’auto parcheggiata, i poliziotti individuano uno scalpello in ferro lungo 30 centimetri. Evidentemente, come confermato dal mestrino che aveva segnalato la scena, utilizzato per rompere il vetro. Il complice nel frattempo è riuscito a fuggire.

Il 28enne, accompagnato negli uffici della questura per più approfonditi controlli, risulta gravato da diversi precedenti per reati contro il patrimonio. Per lui scatta inevitabilmente l'arresto per tentato furto aggravato in concorso, dopodiché viene trattenuto nelle camere di sicurezza della questura in attesa del giudizio direttissimo di venerdì mattina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento