menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tampona un'auto in via Cappuccina Viene preso a sprangate in testa

Un 54enne chioggiotto mercoledì mattina se l'è vista brutta di fronte alla reazione spropositata di un 67enne, poi denunciato dalla polizia

Si è trovato nel posto sbagliato al momento sbagliato. Un 54enne chioggiotto, infatti, l'altra mattina ha avuto la sventura di transitare per via Cappuccina a Mestre con la propria auto e tamponare debolmente il veicolo di un 67enne mestrino. Sceso per verificare i danni causati, il chioggiotto, come riporta il Gazzettino, è stato subito insultato dall'altro automobilista.

L'atmosfera si è fatta sempre più tesa, finché il 67enne non ha deciso di scendere anche lui dall'abitacolo con in mano una spranga di ferro. Proprio così. Non limitandosi a usarla per minacciare, bensì colpendo subito in testa l'interlocutore. L'allarme è stato lanciato alla polizia dalla moglie del 54enne, terrorizzata per quanto aveva visto.

Il ferito è stato poi trasportato in ospedale per gli accertamenti del caso, riportando una prognosi di cinque giorni. L'aggressore è stato denunciato per porto abusivo di oggetti atti ad offendere e lesioni aggravate. Di quelche giorno fa una storia simile, quando un automobilita era stato colpito dritto al volto da un pugno per aver tagliato la strada a un altro veicolo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    L'Rt in Veneto sale a 0,91, le richieste di Zaia oggi al Governo

  • Cronaca

    Altino, le indagini di Ca' Foscari svelano un porto

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento