MestreToday

La finestra è aperta e si intrufola dentro: il proprietario è in casa e la rincorre per Mestre

Un uomo ha inseguito la ladra in attesa dell'arrivo della gazzella dei carabinieri. Nei giorni scorsi ritirate due patenti per guida in stato d'ebbrezza

La tapparella era alzata per favorire il ricambio d'aria. La donna, una 42enne molto esile di corporatura e non nuova ai furti in appartamento, ha colto la palla al balzo e si è intrufolata all'interno, con l'aiuto di un complice a fare da palo all'esterno. Una volta dentro, la donna si è impossessata di un cellulare, senza considerare, però, che il proprietario che si trovava dentro in quel momento potesse accorgersi dell'effrazione e cominciare a rincorrerla, in attesa dell'arrivo dei carabinieri.

"Inseguimento" per Mestre

L'uomo ha allertato i militari dell'Arma, ma nel frattempo ha inseguito la ladra, per evitare che potesse far perdere le proprie tracce e rimanere impunita. È così che ne è nato un vero e proprio inseguimento per le strade di Mestre, fino all'arrivo della gazzella che l'hanno bloccata e sottoposta al controllo di rito. Al termine degli accertamenti è emerso come la ladra fosse una stacanovista dei furti in abitazione e esercizi commerciali. Per lei è scattata la denuncia e confermato l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria a cui era già sottoposta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Altri controlli sul territorio

Nei giorni scorsi un 71enne è stato trovato in giro per la città, nonostante fosse ristretto agli arresti domiciliari, mentre un 50enne e un 24enne sono stati trovati alla guida con un tasso alcolemico ben superiori ai limiti imposti per legge e si sono visti ritirare la patente. A Marghera, invece, un cittadino ghanese è stato segnalato alle autorità poiché trovato in possesso di modeste quantità di marijuana e cocaina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una soluzione "chiavi in mano" per ricostruire casa con il superbonus 110%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • La storia del macellaio assassino che ha dato il nome alla Riva de Biasio

  • Colpo grosso a Mestre: il Gratta e Vinci vale 150mila euro

  • Crescono i casi di coronavirus, i numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Carte false per mantenere in famiglia la licenza di taxi acqueo: denunciati padre e figlia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento