Martedì, 28 Settembre 2021
Mestre Zelarino / Via delle Ninfe

Durante l'inseguimento si schiantano contro l'auto della polizia, arrestati

Durante la fuga, procedendo contromano, un 34enne e un 37enne sono finiti per fare un frontale con la volante

Alla vista della polizia, che ha intimato loro l'alt, sono scappati a folle velocità e, durante la fuga, mentre precedevano contromano, si sono schiantati contro un'altra volante in un frontale. Sono stati arrestati dopo un inseguimento M.R. e C.R., di 34 e 37 anni, protagonisti di un rocambolesco inseguimento avvenuto mercoledì pomeriggio a Mestre. 

I due stavano scendendo dalla macchina nella zona del centro commerciale Porte di Mestre e, notando la polizia nelle vicinanze, sono immediatamente rissaliti. Nonostante gli agenti della squadra volanti abbiano più volte intimato l'alt, i due fuggitivi hanno dato il via a un inseguimento che si è concluso in via delle Ninfe, dove la Fiat Stilo con a bordo la coppia si è schiantata contro una seconda auto della questura, che era intervenuta in supporto.  

Dopo un breve tentativo di scappare a piedi, il 34enne e il 37enne sono stati fermati. Dall'identificazione è emerso che il più giovane, che guidava l'auto, non aveva nemmeno la patente. Entrambi sono stati arrestati e giovedì mattina sono comparsi davanti al giudice che ha convalidato l'arresto e disposto la custodia cautelare in carcere in attesa del processo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Durante l'inseguimento si schiantano contro l'auto della polizia, arrestati

VeneziaToday è in caricamento