menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'avvocato non risponde al telefono, lui inizia a ferirsi con un taglierino per strada

E' successo giovedì mattina in zona via Aleardi a Mestre. Un 52enne esasperato per una causa per maltrattamenti in famiglia ha estratto la lama con l'intenzione di tagliarsi. Denunciato

L'avvocato non rispondeva al telefono e lui ha dichiarato di essere esasperato dei problemi legali derivanti dalla causa che stava affrontando. Una denuncia per maltrattamenti in famiglia che deve averlo portato al limite dal punto di vista emotivo. Tanto che a un certo punto ha estratto un taglierino e ha iniziato a ferirsi, per fortuna in maniera superficiale, attirando così l'attenzione dei passanti. Sul posto, in via Aleardi, si è portata almeno una volante della polizia.

Era necessario intervenire subito evitando così che la situazione degenerasse ulteriormente. Il protagonista della vicenda, un 52enne, era infatti molto agitato. La scena non ha mancato di attirare l'attenzione di alcuni passanti, che si sono chiesti cosa stesse accadendo. Anche perché, oltre alla polizia, a stretto giro di posta è arrivata anche un'ambulanza. Nel caso il ferito avesse bisogno di sottoporsi a cure mediche. Quest'ultimo, poco collaborativo all'inizio, ha comunque rifiutato l'intervento dei sanitari del 118. Dopo essere stato calmato, gli è stato sequestrato il taglierino ed è stato denunciato per porto abusivo di oggetti atti a offendere. Il mezzo del Suem è tornato alla base vuoto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento