menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rilievi sulla scala danneggiata, la torre rimane chiusa per ulteriori accertamenti

La struttura ancora non disponibile al pubblico, saranno valutati gli eventuali interventi necessari. Martedì si erano staccati alcuni pezzi di metallo, cadendo al suolo

Non è ancora utilizzabile e resterà chiusa al pubblico la torre civica di Mestre, transennata in via precauzionale dopo che, martedì, dalla scala si erano staccati alcuni pezzi di metallo, in concomitanza con il forte vento e il maltempo del pomeriggio. L'assessore al Patrimonio storico del Comune di Venezia, Renato Boraso, ha sentito il parere dei tecnici, giunti sul posto mercoledì pomeriggio. Restano da valutare, insieme alla direzione Lavori pubblici, eventuali interventi da eseguire sulla struttura prima che torni pienamente agibile.

Tutto è cominciato quando, nel tardo pomeriggio di martedì, alcuni pezzi di ferro si sono staccati dalla struttura, cadendo a terra. Successivamente l'area è stata transennata e i tecnici si sono messi al lavoro per valutare gli effettivi danni occorsi allo storico edificio del centro di Mestre. I problemi sarebbero stati causati dall'usura del tempo. Gli agenti della polizia municipale, intervenuti subito dopo la segnalazione insieme ai pompieri, si sono occupati di mettere in sicurezza le aree interessate con il nastro bianco e rosso. Si è trattato di un problema a un profilo metallico di collegamento del rivestimento esterno del fondo della scala.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento