Carnevale 2019: bando per l'assegnazione aree per truccatori e artisti di strada

Le zone saranno 170, 160 in centro storico e 10 in terraferma, per i truccatori e 65, 55 in città e 10 in terraferma, per gli artisti di strada. Domande entro il 17 febbraio

Foto: Carnevale

È stato emanato il bando per assegnazione aree per truccatori e artisti di strada del Carnevale 2019: saranno 170, 160 in centro storico e 10 in terraferma per i truccatori, e 65, 55 in centro storico e 10 in terraferma, per gli artisti di strada.

Truccatori

Lo prevede una disposizione emanata dalla Direzione Sviluppo, Promozione della Città e Tutela delle Tradizioni – Settore Autorizzazione e Programmazione eventi. Per quanto riguarda i truccatori, in particolare, saranno concesse 20 postazioni nel sestiere di Cannaregio, 60 in quello di Castello, 40 in quello di San Marco, 20 in quello di San Polo e 20 in quello di Dorsoduro, più 5 in piazza Ferretto a Mestre e 1 ciascuna a Favaro, Marghera, Campalto, Chirignago e Zelarino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Artisti di strada

Per quanto concerne gli artisti di strada sono previste 9 autorizzazioni per piazzale Stazione, 11 per il sestiere di Cannaregio, 10 per quello di Castello, 5 per quello di San Marco, 10 per quello di San Polo e 10 per quello di Dorsoduro, più 5 per piazza Ferretto a Mestre e una ciascuna per Favaro, Chirignago, Zelarino, Campalto e Marghera. In ogni postazione gli artisti dovranno alternarsi ogni due ore. Le domande dovranno essere presentate entro il 17 febbraio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Controlli più restrittivi su chi torna da fuori Europa: la nuova ordinanza regionale

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento