Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Attualità

Nominato il nuovo executive manager del Teatro Stabile del Veneto: è Claudia Marcolin

Dal 1 marzo per i prossimi 5 anni Marcolin assumerà le competenze amministrative e gestionali della struttura aziendale

Claudia Marcolin è l’executive manager del Teatro Stabile del Veneto. A partire dal primo marzo e per i prossimi 5 anni, la manager padovana sarà a carico delle competenze amministrative e gestionali della struttura aziendale, ad esclusione delle attività artistiche che supporterà anche tramite nuovi finanziamenti e lo sviluppo di nuove partnership. Questa mattina il Consiglio d’Amministrazione del Teatro ha approvato la delibera presentata dal presidente Giampiero Beltotto, che ha espresso ampia soddisfazione per la nomina.

«Ringrazio l’intera commissione, e in particolar modo il presidente Giancarlo Ruscitti, per il compito svolto finora - commenta il presidente Beltotto - ed esprimo i migliori auguri a Marcolin di buon lavoro per gli anni di collaborazione che ci attendono allo Stabile del Veneto».

Claudia Marcolin: biografia

Manager con consolidate competenze nella gestione organizzativa e con esperienze sia nel settore pubblico che in quello privato. Laureata in Giurisprudenza, Claudia Marcolin ha conseguito il master in Management delle Pubbliche Amministrazioni presso la SDA Bocconi e un Master in diritto e economia dell’integrazione europea all’Università di Padova, oltre che un corso specialistico in “Corporate governance” presso la Business School de Il Sole 24 Ore. Approda al TSV dopo 3 anni di esperienza alla guida dell’area strategica ICT di DBA Group, società trevigiana quotata al segmento AIM, dove ha ricoperto anche il ruolo di Amministratore Delegato di una società del gruppo. Precedentemente è stata Segretario Generale presso l’autorità portuale di Venezia dal 2012 al 2016. Nel corso del mandato ha lavorato a diversi partenariati pubblici-privati che hanno dato avvio alla riconversione Green di Porto Marghera e ha sempre lavorato a stretto contatto con il mondo industriale, universitario e culturale del territorio per il rafforzamento del rapporto tra porto, città e regione. Ha esperienza presso le istituzioni europee a Bruxelles, avendo gestito tra l’altro alcuni dossier legislativi nel settore dei Trasporti e del Turismo presso la Commissione competente del Parlamento Europeo dal 2006 al 2008. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nominato il nuovo executive manager del Teatro Stabile del Veneto: è Claudia Marcolin

VeneziaToday è in caricamento