Coronavirus: personale del gruppo Enel distribuirà pizza gratis all'ospedale di Dolo

L’Unità Operativa della società del Gruppo Enel, che gestisce la rete a media e bassa tensione ha avviato al suo interno una raccolta fondi spontanea grazie alla quale, in collaborazione con un ristoratore locale,  offrirà gratuitamente le pizze al personale medico ed infermieristico della struttura

Iniziativa di solidarietà da parte di tecnici ed operai dell’Unita Operativa E-Distribuzione di Dolo a favore dei medici ed infermieri impegnati ogni giorno nella lotta al Coronavirus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Raccolta fondi

L’Unità Operativa della società del Gruppo Enel che gestisce la rete a media e bassa tensione, che conta una ventina di dipendenti, ha avviato al suo interno una raccolta fondi spontanea grazie alla quale, in collaborazione con un ristoratore locale,  offrirà gratuitamente le pizze al personale medico ed infermieristico dell’Ospedale di Dolo, uno dei centri regionali COVID-19. In questo modo il personale di E-Distribuzione ha voluto esprimere un messaggio di solidarietà e vicinanza al territorio, nonché ringraziare in modo tangibile altri lavoratori che in queste settimane assicurano un servizio fondamentale alla comunità. L’iniziativa nata spontaneamente a Dolo va ad aggiungersi al progetto “Allacciamo le energie” grazie al quale E-Distribuzione dona il collegamento alla propria rete elettrica in favore di strutture sanitare pubbliche o aree sanitarie, anche temporanee, attivate per la gestione della crisi legata al Covid-19.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa succede al corpo se si eliminano i carboidrati?

  • Elezioni comunali Venezia 2020: liste, simboli e candidati

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • Sei comuni rinnovano il sindaco e il Consiglio: i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento